Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

read Danza e Danza International read Danza e Danza International read Danza e Danza International

News

Per la notte di San Giovanni, tutti a guardare la tv

Silvia Gribaudi con 200 droni e tre danzatori

hd_claudia_borgia_chiara_bruschini_copia.jpg

TORINO Per la prima volta tre città italiane, Torino, Genova e Firenze, unite dallo stesso Santo protettore, condivideranno i festeggiamenti del patrono e lo faranno insieme attraverso un’unica piazza virtuale. Questa sera, 24 giugno,  le celebrazioni per La Notte di San Giovanni vanno in diretta tv su Rai Premium (canale 25 ddt) alle 21 circa, in streaming su RaiPlay e sulla piattaforma digitale www.sangiovannix3.it. Le città metteranno in scena uno spettacolo comune per regalare due ore di emozioni, con Silvia Gribaudi in rappresentanza della danza con 200 droni e tre danzatori. 

Il cuore pulsante dell’evento – presentato da Arianna Ciampoli - partirà dalla Mole Antonelliana. Il simbolo architettonico di Torino ospiterà la regia centrale dello spettacolo la cui firma è affidata a Duccio Forzano, già autore di programmi e show di assoluto valore quali, ad esempio, ‘Che Tempo Che Fa’ e alcune edizioni del Festival di Sanremo. All’interno della Mole-Museo Nazionale del Cinema che quest’anno celebra il 20° compleanno con un programma dedicato, ‘Torino città del cinema 2020, a partire dalle ore 21.00 circa, si susseguiranno una serie di performance tra cui un’imponente coreografia composta da circa 200 droni che danzeranno, per la prima volta indoor, interagendo con i danzatori Andrea Rampazzo, Siro Guglielmi e Matteo Marchesi dello spettacolo GRACES della compagnia di danza contemporanea di Silvia Gribaudi. 
Un autentico record mondiale sia per il numero dei droni impiegati, sia per l’interazione con i ballerini, a dimostrazione che anche in un periodo di evidenti limitazioni si possono organizzare iniziative straordinarie.

La scaletta dell’evento prevede l’intervento di numerosi ospiti della scena culturale, musicale e televisiva italiana tra cui Luciana Littizzetto, Niccolò Fabi, Eugenio in Via di Gioia, Guido Catalano, Suor Cristina e l’orchestra del Teatro Regio a Torino; Maurizio Lastrico, Pippo Lamberti, Alfa, Vittorio Descalzi e l’orchestra del Teatro Carlo Felice a Genova.

24/06/2020

la redazione di D&D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Al Massimo le danze ripartono con Beethoven

Una novità di Bombana con 4 amate giovani stelle scaligere

palermo_la_stagione_estiva_2020_del_teatro_massimo.jpg

PALERMO Anche la danza nella stagione estiva appena inaugurata dal Teatro Massimo. 

Continua a leggere...

>

News

Due Leonesse alla Biennale

La Ribot e Claudia Castellucci premiate a Venezia

unnamed_1_.jpg

VENEZIA Annunciati dalla direttrice artistica del settore danza della Biennale Marie Chouinard gli assegnatari che riceveranno il prestigioso riconoscimento. Due donne.

Continua a leggere...

>

News

Mariinsky: si torna a danzare

Tre gala l'11 e 12 luglio. Anche on line

0.jpg

SAN PIETROBURGO Dopo tre mesi di sospensione il balletto torna in scena sul leggendario palcoscenico del Mariinsky.

Continua a leggere...

>

News

A passeggio tra le bellezze del Lago Maggiore tra arte e danza

Cross Festival in una veste itinerante, parte domani

4_landing_in_verbania_ph_ludovico_pin.jpg

VERBANIA Annullata per motivi pandemici l’edizione 2020 di CROSS Festival, il progetto di Antonella Cirigliano e Tommaso Sacchi a cura dell’associazione culturale LIS LAB che dal 2014 porta sul Lago Maggiore, nell’area Verbano Cusio Ossola, arti e linguaggi performativi contemporanei è nato il Cross Festival 2020 Walk Edition programma di appuntamenti che da domani 9 luglio al 26 settembre sigilla un nuovo patto di collaborazione fra l’arte e il suo contesto.

Continua leggere...

>