Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

read Danza e Danza International read Danza e Danza International read Danza e Danza International

News

Il Museo della Scala riapre

Sabato 20 giugno. Primo passo verso la ripresa delle attività

museo_teatrale_4.jpg

MILANO Sabato 20 giugno la riapertura del Museo Teatrale alla Scala segna il primo passo verso la ripresa delle attività del Teatro e la prima occasione per i milanesi per ritrovare gli spazi del Piermarini.

Sarà di nuovo possibile visitare le collezioni storiche e il Foyer Toscanini e affacciarsi alla sala storica del Teatro attraverso i palchi. Nei palchi della Scala - Storie milanesi è anche il titolo della mostra curata da Pier Luigi Pizzi - con catalogo edito dall’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani - che dopo il grande successo dei primi mesi e il periodo di forzata chiusura è stata prorogata fino al 30 settembre.

Al Museo i visitatori ritroveranno dipinti come “La facciata del Teatro alla Scala” di Angelo Inganni, “Strumenti musicali” di Evaristo Baschenis e i ritratti di divi e dive del canto da Giuditta Pasta a Maria Callas e del balletto, da Maria Taglioni a Rudolf Nureyev, mentre tra le sculture spiccano i busti di Nicola Tacchinardi, del Canova, e di compositori come Verdi, Rossini e Wagner. La mostra sui palchi e i palchettisti compone invece un’autentica storia sociale della Scala a partire da un’indagine sui proprietari dei palchi, concludendosi con una carrellata di personaggi della storia e della cronaca degli anni ‘50 e ‘60, tra cultura, eleganza e mondanità.

L’ingresso al Museo avverrà solo su prenotazione e un sistema di conteggio automatico permetterà di contingentare gli ingressi, che non supereranno le 30 persone ogni mezz’ora per un totale di massimo 60 persone distribuite tra i due piani del Museo, il Ridotto e l’accesso ai palchi, nei quali potrà entrare solo una persona per volta (due se appartenenti al medesimo nucleo familiare). Il sistema permetterà inoltre il monitoraggio delle sale più esposte al rischio di assembramento. Un termoscanner misurerà la temperatura ai visitatori all’ingresso e dispenser di liquido sanificante saranno disposti all’ingresso, nelle sale, nel Ridotto e nel corridoio di accesso ai palchi. Ai visitatori sarà richiesto di indossare la mascherina e se possibile i guanti. Saranno spenti gli schermi interattivi in modalità touch ma i visitatori potranno accedere alle medesime informazioni scaricando la app del Museo sul loro telefono.   Informazioni a www.museoscala.org

 

16/06/2020

D&D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Al Massimo le danze ripartono con Beethoven

Una novità di Bombana con 4 amate giovani stelle scaligere

palermo_la_stagione_estiva_2020_del_teatro_massimo.jpg

PALERMO Anche la danza nella stagione estiva appena inaugurata dal Teatro Massimo. 

Continua a leggere...

>

News

Due Leonesse alla Biennale

La Ribot e Claudia Castellucci premiate a Venezia

unnamed_1_.jpg

VENEZIA Annunciati dalla direttrice artistica del settore danza della Biennale Marie Chouinard gli assegnatari che riceveranno il prestigioso riconoscimento. Due donne.

Continua a leggere...

>

News

Mariinsky: si torna a danzare

Tre gala l'11 e 12 luglio. Anche on line

0.jpg

SAN PIETROBURGO Dopo tre mesi di sospensione il balletto torna in scena sul leggendario palcoscenico del Mariinsky.

Continua a leggere...

>

News

A passeggio tra le bellezze del Lago Maggiore tra arte e danza

Cross Festival in una veste itinerante, parte domani

4_landing_in_verbania_ph_ludovico_pin.jpg

VERBANIA Annullata per motivi pandemici l’edizione 2020 di CROSS Festival, il progetto di Antonella Cirigliano e Tommaso Sacchi a cura dell’associazione culturale LIS LAB che dal 2014 porta sul Lago Maggiore, nell’area Verbano Cusio Ossola, arti e linguaggi performativi contemporanei è nato il Cross Festival 2020 Walk Edition programma di appuntamenti che da domani 9 luglio al 26 settembre sigilla un nuovo patto di collaborazione fra l’arte e il suo contesto.

Continua leggere...

>