Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

read Danza e Danza International read Danza e Danza International read Danza e Danza International

News

ResiDanze per ripartire

Teatri di Vita dà il via domani all'iniziativa artistica

c_c_company_carlo_massari_a_peso_morto.jpg

BOLOGNA Teatri di Vita non rinuncia ad aprire le porte ad artisti e pubblico e annuncia la quarta edizione di resiDANZE di primavera. Al via da domani 15 giugno, la rassegna sarà inaugurata in maniera simbolica con una Nelken-Line, in omaggio a Pina Bausch nell'ottantesimo anniversario dalla nascita, che si snoderà per oltre quattro chilometri dal centro città sino al Parco dei Pini, sede dei Teatri di Vita. Un sorta di processione per riappropriarsi dopo il lockdown dello spazio urbano e di quello teatrale, a cui seguirà la proiezione del film di Wim Wenders dedicato alla coreografa. Largo poi agli artisti in residenza che sino al 27 giugno presenteranno en plein air agli spettatori gli studi tratti dai loro progetti ancora in divenire.

Il duo BambulaProject, composto da Paolo Rosini e Chiara Tosti, con Nuove Rotte da Rotture si interroga sul concetto di scontro mentre Daniele Ninarello incontra in Perpendicolare la cantautrice Cristina Donà e il musicista Saverio Lanza per esplorare il rapporto con la musica dal vivo. Ispirato a Dante, La commedia divina #like4like della Cie Essevesse riflette attraverso la forma del duetto, interpretato da Fabio Dolce e Antonino Ceresia, sull'importanza della calligrafia per poi passare a Wall Dialogue Resistance (ai tempi della pandemia) di Sara Marasso e Stefano Risso, un dialogo tra corpo e contrabbasso incentrato sull'attuale situazione mondiale. Completano la rassegna in qualità di ospiti Carlo Massari/C&C Company con A peso morto, graffiante assolo dal taglio sociale, e Paola Bianchi con NRG, sviluppato dalla coreografa sulle musiche composte e eseguite dal vivo da Fabrizio Modenese Palumbo.

Come districarsi, però, con i protocolli di sicurezza sanitaria? Basta seguire “il filo di Arianna”. Al mito della sposa di Dioniso, dio del teatro nel mondo classico, si ispirano infatti le diverse sagome che, tra pantere e minotauri, aiuteranno in maniera gioiosa gli spettatori a districarsi nel labirinto delle norme da seguire.

nella foto CC Company di Carlo Massari

14/06/2020

c.z.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Al Massimo le danze ripartono con Beethoven

Una novità di Bombana con 4 amate giovani stelle scaligere

palermo_la_stagione_estiva_2020_del_teatro_massimo.jpg

PALERMO Anche la danza nella stagione estiva appena inaugurata dal Teatro Massimo. 

Continua a leggere...

>

News

Due Leonesse alla Biennale

La Ribot e Claudia Castellucci premiate a Venezia

unnamed_1_.jpg

VENEZIA Annunciati dalla direttrice artistica del settore danza della Biennale Marie Chouinard gli assegnatari che riceveranno il prestigioso riconoscimento. Due donne.

Continua a leggere...

>

News

Mariinsky: si torna a danzare

Tre gala l'11 e 12 luglio. Anche on line

0.jpg

SAN PIETROBURGO Dopo tre mesi di sospensione il balletto torna in scena sul leggendario palcoscenico del Mariinsky.

Continua a leggere...

>

News

A passeggio tra le bellezze del Lago Maggiore tra arte e danza

Cross Festival in una veste itinerante, parte domani

4_landing_in_verbania_ph_ludovico_pin.jpg

VERBANIA Annullata per motivi pandemici l’edizione 2020 di CROSS Festival, il progetto di Antonella Cirigliano e Tommaso Sacchi a cura dell’associazione culturale LIS LAB che dal 2014 porta sul Lago Maggiore, nell’area Verbano Cusio Ossola, arti e linguaggi performativi contemporanei è nato il Cross Festival 2020 Walk Edition programma di appuntamenti che da domani 9 luglio al 26 settembre sigilla un nuovo patto di collaborazione fra l’arte e il suo contesto.

Continua leggere...

>