Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

read Danza e Danza International read Danza e Danza International read Danza e Danza International

News

All'Holland Dance Festival danza il mondo

E Aterballetto rappresenta l'Italia

download.png

L'AJA Nato da una costola del famoso Holland Festival dedicato a tutte le arti della scena, l'Holland Dance Festival al suo trentatreesimo anno di vita (e alla  sedicesima edizione, essendo a cadenza biennale) si conferma come il principale evento del genere nei Paesi Bassi e tra i più prestigiosi in Europa, per la qualità delle compagnie internazionali invitate e il territorio in cui ha luogo (L' Aja è la città di residenza del Nederland Dans Theater, per esempio).

Diretto da Samuel Wuersten l'HDF 2020 ha luogo dal 22 gennaio al 2 febbraio  e vedrà ospiti da varie parti del mondo. Apre il calendario la Gauthier Dance/Dance Company Theater Haus di Stoccarda seguito dal debutto olandese della coreografa coreana Jeon Msook con il suo Bow.

Progetto del festival dedicato all'inclusività e alla danza per tutte le età Good [old]Times anticipa la Batsheva Dance Company che il 25 e 26 gennaio arriva allo Zuiderstrantheater con Venezuela (in scena poi in Italia al Valli di Reggio Emilia il 29 gennaio, al Comunale di Vicenza il 31 e al Grande di Brescia 2 febbraio). Sempre il 26 ma al Theater aan het Spui la compagnia olandese Introdans, residente ad Arnhem, riunisce Daniel Ezralow, Roberto Scafati, Jorge Perez Martinez e altri per un programma dal titolo emblematico: Grupo Sportivo.

La coreografa svizzera Jasmine Morand propone a KORZO una installazione interattiva con lo spettatore, MIRE, mentre Hervé Koubi arriva con i suoi fascinosi danzatori nordafricani per Ce que le jour doit à la nuit e la formazione americana di danzatori abili e disabili AXIS Dance Company debutta con Radical Impact.

Nel ricco cartellone, completato da spettacoli di giovani e compagnie di formazione, spicca la presenza di Aterballetto il 29 e 30 gennaio con un trittico composto da Wolf di Hofesh Shechter, "O" di Philippe Kratz e Bliss di Johan Inger.

 vedi il programma su https://www.holland-dance.com/

14/01/2020

D&D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Abbagnato. Carta Bianca per l'addio all'Opéra

Annunciato programma e data dello spettacolo d'addio

la_dame_aux_camelias_10_decembre_2018_2_1024x791.jpg

PARIGI. Aveva dovuto rinunciare alla serata d'onore dello scorso dicembre per salutare l'Opéra. Ora però Eleonora Abbagnato ha un'altra data tutta per lei e la sua giornata degli addii.

continua a leggere...

>

News

Al via a Milano il progetto theWorkRoom_PER CHI CREA

Fino al 2 febbraio in residenza Marco D'Agostin

best_regards_1.png

Al via il progetto di residenze artistiche Under35 theWorkRoom_PER CHI CREA, promosso da Fattoria Vittadini con il sostegno del MiBAC e di SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea”. In sala sino al 2 febbraio Marco D’Agostin con un personale ricordo di Nigel Charnok, suo mentore. 

Continua a leggere...

>

Pro e contro

Berlino: dopo soli due anni lo Staatsballett resta senza guida

Ohmann torna in Svezia. Waltz da sola non resta al timone

blogslider_waltz_hmann2.jpg

BERLINO. La loro nomina era stata segnata da polemiche. Poi sono arrivati i consensi della critica e del pubblico, soprattutto per la programmazione articolata e stimolante. Ora il nuovo colpo di scena. E adesso?

continua a leggere...

>

News

Arduino e Coviello raccontano "Sylvia" di Legris

La produzione della Scala vincitrice del Premio D&D 2019 "spettacolo classico"

sylvia_martina_arduino_claudio_coviello_ph_brescia_e_amisano_teatro_alla_scala_3_.jpg

"Sylvia" Premio Danza&Danza 2019 "spettacolo classico" in video con i protagonisti Martina Arduino e Claudio Coviello. Regia di Francesca Pedroni.

Guarda il video...

>