Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

read Danza e Danza International read Danza e Danza International read Danza e Danza International

News

La Giselle scaligera vola in Kuwait

Per la prima volta un balletto dal vivo in scena a Kuwait City

5edd2f2ac321e3d340d7734b4ebcd118.jpg

KUWAIT CITY Per la prima volta nella sua storia il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala si esibisce in Kuwait dove dal 7 al 9 gennaio per quattro recite presenterà la sua felice produzione di  Giselle. La tournée si annuncia come un vero evento: in Kuwait infatti il balletto, arte che non fa parte dalla tradizione di questo Paese, è stato visto solo in tv. Il Balletto scaligero è dunque la prima compagnia internazionale nella storia a rappresentare un balletto dal vivo.

Le recite avranno luogo presso il National Theatre (che ha una capienza di circa 1720 posti), uno degli edifici che compongono lo Sheikh Jaber Al-Ahmed Cultural Centre, un complesso architettonico grandioso con  cinque teatri di varie dimensioni attrezzati per ospitare musical, spettacoli lirici, danza, teatro e altri generi, un anfiteatro all'aperto, un cinema, una sala conferenze, una sala polivalente e un centro speciale per documenti storici, attrezzati con le più recenti tecnologie. La Cultural Season 2019-2020, che ospita il Balletto della Scala, è la terza stagione del Centro-

In queste quattro recite saranno protagonisti Nicoletta Manni con Claudio Coviello poi Vittoria Valerio con Marco Agostino nei ruoli di Giselle e Albrecht.  Accanto a loro saranno Maria Celeste Losa (nel ruolo di Myrtha), Christian Fagetti poi Massimo Garon (Hilarion) mentre il passo a due dei contadini verrà affidato a Vittoria Valerio con Federico Fresi e a Linda Giubelli con Mattia Semperboni.
Sul podio David Coleman a dirigere la Hungarian State Opera Orchestra.

Con la tournée in Kuwait (realizzata con il promoter Arabesque) salgono dunque a 42 i paesi visitati dalla Scala.

04/01/2020

D&D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Abbagnato. Carta Bianca per l'addio all'Opéra

Annunciato programma e data dello spettacolo d'addio

la_dame_aux_camelias_10_decembre_2018_2_1024x791.jpg

PARIGI. Aveva dovuto rinunciare alla serata d'onore dello scorso dicembre per salutare l'Opéra. Ora però Eleonora Abbagnato ha un'altra data tutta per lei e la sua giornata degli addii.

continua a leggere...

>

News

Al via a Milano il progetto theWorkRoom_PER CHI CREA

Fino al 2 febbraio in residenza Marco D'Agostin

best_regards_1.png

Al via il progetto di residenze artistiche Under35 theWorkRoom_PER CHI CREA, promosso da Fattoria Vittadini con il sostegno del MiBAC e di SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea”. In sala sino al 2 febbraio Marco D’Agostin con un personale ricordo di Nigel Charnok, suo mentore. 

Continua a leggere...

>

Pro e contro

Berlino: dopo soli due anni lo Staatsballett resta senza guida

Ohmann torna in Svezia. Waltz da sola non resta al timone

blogslider_waltz_hmann2.jpg

BERLINO. La loro nomina era stata segnata da polemiche. Poi sono arrivati i consensi della critica e del pubblico, soprattutto per la programmazione articolata e stimolante. Ora il nuovo colpo di scena. E adesso?

continua a leggere...

>

News

Arduino e Coviello raccontano "Sylvia" di Legris

La produzione della Scala vincitrice del Premio D&D 2019 "spettacolo classico"

sylvia_martina_arduino_claudio_coviello_ph_brescia_e_amisano_teatro_alla_scala_3_.jpg

"Sylvia" Premio Danza&Danza 2019 "spettacolo classico" in video con i protagonisti Martina Arduino e Claudio Coviello. Regia di Francesca Pedroni.

Guarda il video...

>