decathlon 2019
decathlon 2019

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

"Histoires sans histoire(s)" per Merce con il Ballet de Lorraine

Al Grande di Brescia si ricorda Cunningham

rainforest_1_laurentphilippe.jpg

BRESCIA La Stagione del Teatro Grande si apre il 4 ottobre (h. 20.30) con un importante appuntamento commemorativo: il CCN-Ballet de Lorraine renderà infatti omaggio a Merce Cunningham nel centenario della sua nascita e nei dieci anni dalla scomparsa. La compagnia francese presenta il trittico Histoires sans histoire(s), spettacolo multiforme che in un’unica serata raccoglie tre emblematiche coreografie, corredate da musiche eseguite dal vivo e installazioni artistiche: For Four Walls, RainForest e Sounddance.

Opera drammatico-coreografica su testo e coreografia di Merce Cunningham e musica per piano solo di John Cage, For Four Walls verrà proposto in una nuova versione a cura dei coreografi Petter Jacobsson e Thomas Caley con musica eseguita dal vivo. Non sarà una rievocazione dell’originale, ma una riflessione sulla danza, la creazione e soprattutto il rapporto tra Merce Cunningham e John Cage. La musica per piano eseguita dal vivo da Simon Zaoui incornicia For Four Walls, coreografia che ha debuttato a Parigi proprio nel 2019.

RainForest è la coreografia del ricordo: un ritorno all’infanzia di Merce Cunningham cresciuto nei pressi del Parco Nazionale di Olympic nello Stato di Washington al cui interno si trova una foresta pluviale. La coreografia è stata rimontata da Cheryl Therrien e Ashley Chen con la musica di David Tudor che evoca i versi e i rumori di uccelli e altri animali. Una suggestione resa ancora più affascinante dal fluttuare dei palloncini dell’installazione Silver Clouds di Andy Warhol. L’autore stesso ne ha concesso l’utilizzo all’interno della performance.

Infine Sounddance, coreografia rimontata per l’occasione da Meg Harper e Thomas Caley, è una delle opere più apprezzate da pubblico e critici. L’esperienza a contatto con il Balletto dell'Opera di Parigi porta Merce Cunningham a costruire una pièce in netto contrasto con l’uniformità accademica: ne deriva una performance energica ed “esuberante”, un vero e proprio caos organizzato.

Info biglietti
www.teatrogrande.it

Nella foto Ballet de Lorraine in "RainForest" di Cunningham (copyright Laurent Philippe)

01/10/2019

la redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Addio ad Alicia Alonso

La celebre ballerina cubana si è spenta a 98 anni

alicia_alonso.jpg

CUBA E' giunta ora in redazione la notizia del decesso di Alicia Alonso (21 dicembre 1920- 17 ottobre 2019), la stella cubana che grazie all'appoggio di Castro potè fondare la scuola del Ballet Nacional de Cuba e fare della compagnia di balletto dell'isola una delle istituzioni gioiello del regime, oltre a garantirle un primato mondiale per la grande qualità tecnica e interpretativa dei suoi danzatori.

Continua a leggere...

>

News

La Bellezza al centro di Exister 19

Parte il 19 ottobre il festival milanese

taikokia_32_by_luciano_onza.jpg
MILANO Al via la dodicesima edizione del Festival Exister, dal 19 ottobre al 15 dicembre negli spazi di DanceHaus Susanna Beltrami e Teatro Fontana.
 
Continua a leggere...
 


 
 
>

News

Per Elisabetta, la sala dell'Opera

Inaugurata a suo nome la sala ballo in occasione di Don Chisciotte

_yasuko_kageyama_img_5035_web.jpg

ROMA. In concomitanza con la ripresa del Don Chisciotte, in scena da stasera, un omaggio all'indimenticabile Elisabetta Terabust.

continua a leggere...

>

News

In esclusiva al Teatro Biondo "Palermo Palermo", il film

il 3 novembre

palermo2_piero_tauro.jpg

PALERMO Palermo Palermo di Pina Bausch torna al Teatro Biondo, dove aveva debuttato trent’anni fa, in una inedita versione cinematografica, che sarà presentata in esclusiva mondiale il 3 novembre, alle 20.00, nel corso di una giornata dedicata a Pina Bausch nel decennale della scomparsa.

Continua a leggere... 

 

>