decathlon 2019
decathlon 2019

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

PRIMA ASSOLUTA DI VIRGILIO SIENI A BOLZANO DANZA

Il 22 luglio con Orchestra Haydn in buca ad eseguire Arvo Part

img_3163.jpg

BOLZANO La seconda settimana di Festival inaugura con una prima mondiale: Metamorphosis con la storica compagnia diretta da Virgilio Sieni. Coproduzione del Festival Bolzano Danza, Metamorphosis prende le mosse da Ovidio per arrivare a narrare “forme mutate in corpi nuovi”. I cinque danzatori in scena sono accompagnati dall’Orchestra Haydn diretta da Chloé van Soeterstède impegnata in una selezione di pagine musicali di Arvo Pärt. Teatro Comunale, lunedì 22 luglio h.21.

Nel suo nuovo lavoro Metamorphosis Virgilio Sieni cita Ovidio e le sue Metamorfosi nel ricordare il punto di partenza ovvero il “narrare forme mutate in corpi nuovi”, ma afferma anche che lo spettacolo non è la trascrizione delle Metamorfosi del sommo poeta latino né dell’omonimo romanzo di Kafka. Il testo latino è piuttosto una luce che illumina la via; Sieni è infatti rimasto colpito dalle parole di Italo Calvino che introducono l’edizione Einaudi: “fauna, flora, regno minerale, firmamento inglobano nella loro comune sostanza ciò che usiamo considerare umano come insieme di qualità corporee, psicologiche e morali”. Da qui il coreografo riprende e sviluppa una tema a lui caro, quello della capacità infinita del gesto di riverberarsi nella danza.

La coreografia si adagia su celebri pagine musicali di Arvo Pärt eseguite dall’orchestra Haydn in buca (la registrazione del debutto servirà per le future rappresentazioni dello spettacolo) diretta da Chloé van Soeterstède per costruire una meditazione sull’infinito del gesto, sulla pulsazione continua di avvenimenti, incontri fiabeschi originati ogni volta dall’addentrarsi in uno spazio boschivo.

Danzatori, corpi, viandanti di leggende custodite che si dispiegano tra gravità e leggerezza, uomini che attraverso la dote peculiare della trasformazione e l’esercizio della metamorfosi provano a diventare Uomini a pieno titolo.

Lo spettacolo Metamorphosis dopo Bolzano è osite a Civitanova Danza il 2 agosti, al Valli di Reggio Emlia l'11 ottobre e al LAC di Lugano il 26 ottobre. 

nella foto i bozzetti del nuovo lavoro "Metamorphosis" 

 

21/07/2019

la redazione di D&D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Un nuovo nome per una storica rassegna sarda

Da ieri fino a metà ottobre a Sassari e Sannori

artemis_danza_omaggio_a_pina_bausch.jpg

SASSARI. Da ora in poi Corpi in movimento si chiamerà Festival della danza d'autore. A Sassari fino al 19 ottobre spettacoli e incontri.

continua a leggere...

>

News

Bombana firma le danze della Notte della Taranta

La celebre manifestazione di Melpignano anche sulla Rai

taranta.jpg

MELPIGNANO. La Notte della Taranta dà grande spazio alla danza, quest'anno affidata alla fantasia coreografica di Davide Bombana.

continua a leggere...

>