Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

read Danza e Danza International read Danza e Danza International read Danza e Danza International

News

Monteverde vagabondo del teatro crea Don Chisciotte

Stasera in prima assoluta a Civitanova Danza

511452_cfakepathfabriziomonteverdefotodimatteocarratoni_ralf.jpg

CIVITANOVA MARCHE Sono affascinato da questa figura. Prima di questo spettacolo, con Il Lago dei Cigni ovvero il Canto per il Balletto di Roma avevo deciso di smettere, abbandonando il mondo della danza per ritirarmi a vita privata.

Dopo quattro anni, però, ho sentito l'esigenza di tornare a creare. In questo nuovo lavoro che mi piace definire, usando il celebre aggettivo, “donchisciottesco” voglio portare in scena l'idea di un poeta o di un filosofo della vita inserito in contesto sbagliato.

Mi autodefinisco un vagabondo del teatro a cui piacciono le scelte controcorrente, che rispetta molto le figure dei folli e chi segue un'utopia. Credo, infatti, nella poesia e nell'arte e per questo, visto il contesto attuale, mi sento di combattere contro i mulini a vento.

Così ho scelto per questa nuova creazione il titolo Io, Don Chisciotte, volendo indicare la possibilità di vedere il mondo con occhi diversi, così come è suggerito dallo stesso Cervantes.” così Fabrizio Monteverde spiega al nostro Carmelo Antonio Zapparrata le motivazioni della nuova creazione per il Balletto di Roma in scena oggi in prima assoluta al Teatro Rossini per Civitanova Danza e poi nella stagione teatrale 19/20 in molte rassegne italiane.

Leggi l'intervista completa sul nuovo numero di Danza&Danza ora in edicola o in edizione digitale.

foto di Matteo Carratoni


 

20/07/2019

D&D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Al via a Milano il progetto theWorkRoom_PER CHI CREA

Fino al 2 febbraio in residenza Marco D'Agostin

best_regards_1.png

Al via il progetto di residenze artistiche Under35 theWorkRoom_PER CHI CREA, promosso da Fattoria Vittadini con il sostegno del MiBAC e di SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea”. In sala sino al 2 febbraio Marco D’Agostin con un personale ricordo di Nigel Charnok, suo mentore. 

Continua a leggere...

>

Pro e contro

Berlino: dopo soli due anni lo Staatsballett resta senza guida

Ohmann torna in Svezia. Waltz da sola non resta al timone

blogslider_waltz_hmann2.jpg

BERLINO. La loro nomina era stata segnata da polemiche. Poi sono arrivati i consensi della critica e del pubblico, soprattutto per la programmazione articolata e stimolante. Ora il nuovo colpo di scena. E adesso?

continua a leggere...

>

News

Arduino e Coviello raccontano "Sylvia" di Legris

La produzione della Scala vincitrice del Premio D&D 2019 "spettacolo classico"

sylvia_martina_arduino_claudio_coviello_ph_brescia_e_amisano_teatro_alla_scala_3_.jpg

"Sylvia" Premio Danza&Danza 2019 "spettacolo classico" in video con i protagonisti Martina Arduino e Claudio Coviello. Regia di Francesca Pedroni.

Guarda il video...

>

News

Arcaico alla conquista della IUC

Il lavoro di Bombana con BdR alla prestigiosa Istituzione romana

eadf0816082741cc87c42a9d53776954.jpg

ROMA Data secca ma significativa per questa piece coreografica che si avvale delle musiche dal vivo di Katia Pesti e la voce di Gabin Dabiré.

continua a leggere...

>