Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

read Danza e Danza International read Danza e Danza International read Danza e Danza International

News

Fragilità e bellezza femminile per Bjørnsgaard

Prima nazionale di Notes on Frailty a Bassano

notes_on_frailty_2017_foto_erik_berg_1503.jpg

BASSANO DEL GRAPPA.  Prima nazionale assoluta, stasera alle 21.20 al Teatro Remondini di Bassano, per la sezione danza di Operaestate Festival: in scena Notes on Frailty, una coreografia della norvegese Ingun Bjørnsgaard, interpretata dalla sua compagnia Ingun Bjørnsgaard Prosjekt. 

Quattro danzatrici in scena interpretano donne che condividono conflitti e frizioni interiori, ma anche un intenso desiderio di superare la solitudine; si ingarbugliano così l’una nella storia dell’altra, per poi liberarsi in potenti assoli. Tra momenti divertenti e crudeli, le quattro abitano una coreografia stupefacente, che ha il suo punto di svolta nella commovente canzone interpretata da una delle danzatrici, cui si unisce poi una seconda, barcollando sui tacchi alti…

Attraverso un linguaggio astratto e un approccio che fonde danza classica e moderna, la coreografa Ingun Bjørnsgaard esplora i concetti di “fragilità” e “bellezza”.
La danza recupera un’iconografia Anni ’50, combinata con le sfide che un corpo femminile affronta quotidianamente, e con riferimenti a Il secondo sesso della filosofa e scrittrice francese Simone de Beauvoir, che supera il dualismo tra biologia e cultura. Accanto a loro, in scena, il compositore Christian Wallumrød suona live musica elettronica e acustica, sottolineando così la sottile relazione tra danza e musica. 


 

18/07/2019

D&D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Al via a Milano il progetto theWorkRoom_PER CHI CREA

Fino al 2 febbraio in residenza Marco D'Agostin

best_regards_1.png

Al via il progetto di residenze artistiche Under35 theWorkRoom_PER CHI CREA, promosso da Fattoria Vittadini con il sostegno del MiBAC e di SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea”. In sala sino al 2 febbraio Marco D’Agostin con un personale ricordo di Nigel Charnok, suo mentore. 

Continua a leggere...

>

Pro e contro

Berlino: dopo soli due anni lo Staatsballett resta senza guida

Ohmann torna in Svezia. Waltz da sola non resta al timone

blogslider_waltz_hmann2.jpg

BERLINO. La loro nomina era stata segnata da polemiche. Poi sono arrivati i consensi della critica e del pubblico, soprattutto per la programmazione articolata e stimolante. Ora il nuovo colpo di scena. E adesso?

continua a leggere...

>

News

Arduino e Coviello raccontano "Sylvia" di Legris

La produzione della Scala vincitrice del Premio D&D 2019 "spettacolo classico"

sylvia_martina_arduino_claudio_coviello_ph_brescia_e_amisano_teatro_alla_scala_3_.jpg

"Sylvia" Premio Danza&Danza 2019 "spettacolo classico" in video con i protagonisti Martina Arduino e Claudio Coviello. Regia di Francesca Pedroni.

Guarda il video...

>

News

Arcaico alla conquista della IUC

Il lavoro di Bombana con BdR alla prestigiosa Istituzione romana

eadf0816082741cc87c42a9d53776954.jpg

ROMA Data secca ma significativa per questa piece coreografica che si avvale delle musiche dal vivo di Katia Pesti e la voce di Gabin Dabiré.

continua a leggere...

>