decathlon 2019
decathlon 2019

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

La Danse en grande forme

iniziativa francese per sostenere la produzione di forme coreografiche più consistenti

gaelle_bourges.jpg

PARIGI Il progetto La Danse en grande forme riunisce 12 strutture francesi nazionali, CCN e CDCN, per sostenere la produzione di artisti che si impegnino in creazioni con un minimo di 8 interpreti.

L'idea è quella di dinamizzare la produzione a grande formato ed è sostenuta dalle seguenti strutture: CNDC-Angers, Malandian Ballet Biarritz, La Manufacture-CNDC Bordeaux, CCN de Caen, L'echangeur CNDC Hauts-de-France, CCN de Nantes, CCN d'Orléans, Alterlie de Paris/CDCN, CCN de Rennes, Le Gymnase/CDCN Roubaix, Pole-Sud CDCN Strasbourg, CDCN Toulouse.

Il progetto ha carattere biennale ed è dotato per la sua prima edizione di una somma di 84.000 euro a sostengno della creazione scelta che avrà anche a disposizione luoghi di residenza produttivi nelle strutture benefattrici.

La prima votazione, avvenuta lo scorso 20 maggio, dei membri della rete, dopo tre turni, ha portato a un non 'previsto'  ex-aequo. Gli autori sostenuti sono: Jan Martens che debutterà nel marzo 2020 con Big Creation (titolo provvisorio) e Gaelle Bourges con OVTR (On Va Tout Rendre) nel novembre 2020.  

I due artisti dovranno dividersi la cifra metta a disposizione per questa prima edizione.

Appuntamento alle nuove selezioni di La Danse en grande forme nella primavera 2021.

Nella foto Gaelle Bourges 

25/05/2019

Maria Luisa Buzzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Esami con lode all'Accademia della Scala

Venti diplomati con ottimi voti

foto_diplomati1.jpg

MILANO Si è concluso l'anno accademico con i tradizionali esami di fine corso. Venti i diplomati di quest'anno.

continua a leggere...

>

News

A Matera artisti e filosofi alla ricerca del Petrolio

Un progetto culturale sull'uomo del nuovo millennio

matera.jpg

MATERA In occasione delle celebrazioni per la Capitale Europea della Cultura Matera ospita un articolato progetto di arte e pensiero con molti coregrafi e performer.

Continua a leggere...

>

News

Tanti debutti per il ritorno della Bella

Alla Scala il balletto dei balletti dal 26 giugno

la_bella_addormentata_nel_bosco.jpg

MILANO Molti debutti per il ritorno del capolavoro del balletto classico nella versione di Nureyev che nacque proprio alla Scala nel 1966.

Continua a leggere...

>