Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

L'Alma Mater Studiorum fa il punto sulla danza italiana

Un importante progetto a cura di Elena Cervellati e Giulia Taddeo

images.png

 BOLOGNA. Nell’ambito della nuova stagione della Soffitta, la rassegna interdisciplinare promossa Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna, il primo semestre della Sezione Danza propone il progetto speciale “La danza in Italia nel Novecento e oltre: teorie, pratiche, identità”, a cura di Elena Cervellati e Giulia Taddeo.

Il focus dell’iniziativa è l’omonimo convegno internazionale di studi (28-30 marzo), che per ospiti, struttura e tematiche si pone come preminente occasione di incontro e riflessione per l’intero settore a livello italiano. Il momento di studi è anticipato dallo spettacolo First love di Marco D’Agostin, recentissimo premio UBU come miglior performer under35 (6 marzo), e si completa con la mini-maratona Italia/danza: il Novecento in video (12 e 19 marzo).

L’appuntamento di mercoledì 6 marzo è dedicato all’ultima creazione del giovane danzatore e coreografo veneto che  interpreta First Love, in programma presso il DAMSLab/Teatro, mentre martedì 12 e 19 marzo, come introduzione al convegno di studi, Elena Cervellati, Enrico Coffetti e Giulia Taddeo presentano due momenti dedicati alla proiezione di interviste, registrazioni di spettacoli e documentari selezionati dall’ampio archivio di Cro.Me. Cronaca e Memoria dello Spettacolo (Milano), per porre un’attenzione trasversale su diverse esperienze della danza italiana della seconda metà del Novecento: il primo sarà dedicato all'arte del balletto in confronto con la sperimentazione; il secondo sulla coreografia degli anni Ottanta e Novanta.

Il convegno internazionale di studi, in programma da giovedì 28 a sabato 30 marzo, nell’arco di tre giornate andrà a toccare i principali snodi della storia della danza italiana dal secolo scorso ad oggi, con una struttura originale e ricca, che attinge agli eterogenei punti di vista offerti dalle teorie, dalle pratiche. Torneremo sulla notizia per comunicare calendario, partecipanti e interventi delle diverse giornate di lavoro.

Tutti gli eventi saranno al DAMS/Lab Teatro Pasolini a ingresso libero eccetto lo spettacolo di D'Agostin ( www.viefestival.com)

 

12/02/2019

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Tutti pronti per DanzainFiera 2019?

All Fortezza da Basso di Firenze dal 21 al 24 febbraio

10367188_793175964122010_5272001303644382957_n.jpg

FIRENZE Siete pronti per DANZAINFIERA? Il grande evento mondiale del settore apre i battenti il 21 febbraio alla Fortezza da Basso: molti i protagosti di fama ospiti insieme ai migliori brand di abbigliamento e naturalmente DANZA&DANZA che vi aspetta alla stand PA3.

Continua a leggere...

>

Shop

GRISHKO LANCIA LA NUOVA COLLEZIONE "BOLSHOI STARS. THE DREAM"

Per le stelle di oggi e domani

cover.jpg

Il sogno di ogni ballerina è danzare sui migliori palcoscenici del mondo e indossare il look giusto che metta in risalto l'energia interiore e la perfezione del movimento. Per realizzare questo sogno GRISHKO ha creato la nuova collezione di moda Bolshoi Stars. The dream ispirato ad Alyona Kovalyova, prima solista del Corpo di ballo del Teatro Bolshoi di Mosca e ambasciatrice del marchio Grishko.

Continua a leggere...

 

>

News

I Ballets Jazz de Montreal omaggiano Cohen

In esclusiva all'Alighieri di Ravenna

bjm2_ph_marc_montplaisir_1.jpg

RAVENNA Solo oggi e domani l'applaudito spettacolo dei Ballets Jazz de Montreal dedicato alla poesia di Leonard Cohen.

Continua a leggere...

>

News

Moving Centuries X al Giovanni da Udine

Domenica 17 febbraio con Eric Quilleré e il Ballet National de Bordeaux

foto_raccanello_moving_centuries_tn_15_.jpg

UDINE Riprendono al Giovanni da Udine gli appuntamenti di Moving Centuries-X edizione, il corso teorico-pratico di Storia della Danza. Domenica 17 febbraio in occasione dell'ospitalità del Ballet dell'Opéra National de Bordeaux, lezione del direttore Eric Quilleré.

Continua a leggere...

>