Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Un Lago kazako a Genova

Il classico nella versione di Asylmuratova

_dsc6653.jpg

GENOVA. Al Teatro Carlo Felice da domani al 13 gennaio si alza nuovamente il sipario sull'Astana Opera Ballet. Dopo le fortunate recite de Lo Schiaccianoci di Grigorovich in dicembre, la compagnia nazionale kazaka torna sul principale palcoscenico genovese per completare la sua tournée europea con un altro grande classico. Si tratta de Il Lago dei Cigni qui presentato nella nuova versione firmata dalla direttrice artistica del ensemble Altynai Asylmuratova.

Già principal al Kirov, poi Mariinsky, (dal 1978 al 2000) e direttrice dell'Accademia Vaganova di San Pietroburgo (dal 1999 al 2013) nonché diva internazionale, Asylmuratova nella propria versione de Il Lago dei Cigni, tenuta a battesimo in Kazakistan a marzo 2018, prende spunto direttamente dalla versione pietroburghese di Marius Petipa e Lev Ivanov del 1895 per riflettere sui canoni classici del celebre balletto, impreziosito però dal tocco tutto italiano dell'allestimento. Sono, infatti, Ezio Frigerio, Franca Squarciapino e Virginio Cheli a firmare rispettivamente scene, costumi e luci di questo grande spettacolo.

Le cinque recite in programma con l'Orchestra del Teatro Carlo Felice, diretta da Arman Urasgaliyev e Abzal Mukhitdinov, vedranno sulle note di Čajkovskij alternarsi diversi interpreti nei ruoli dei protagonisti, dando così la possibilità di conoscere i principali artisti kazaki. In dettaglio saranno impegnati: nei panni di Odette/Odile Madina Basbayeva, Aigerim Beketayeva, Anel Rustemova, Assel Shaikenova; in quelli di Siegfried Olzhas Tarlanov, Yerkin Rakhmatullayev, Tair Gatauov; e come Rothbart Zhanibek Imankulov e Arman Urazov.

 

10/01/2019

c.z.

Stampa l'articolo Torna indietro

Pro e contro

"Act of mercy" di Antonello Tudisco

_dsc2514_copy.jpg

NAPOLI Per la stagione “Stabile Danza” del Teatro Mercadante, il coreografo Antonello Tudisco. di Interno5, mette in scena un lavoro sulla ricerca della pietà nel tempo presente: "Act of mercy".

Continua a leggere...

 

>

News

FOG si allarga al DiD Studio con tre giovani proposte

IL 25 e 26 marzo con Giovanfrancesco Giannini, Collettivo Munerade e Salvo Lombardo

fog_giovanfrancesco_giannini_datamigration_1_ph_antonia_treccagnoli.jpg

MILANO Secondo appuntamento ideato da FOG 2019 in coproduzione con il DiD Studio di Ariella Vidach, partner prezioso del Triennale Teatro dell’Arte, per presentare al pubblico milanese alcune tra le più interessanti proposte della giovane danza italiana. In scen ala DiD Studio Fabbrica del Vapore il 25 e 26 marzo (dalle h.20) tre prime assolute all’insegna della ricerca. 

Continua a leggere...

>

News

"Sagra della primavera" e "Stabat Mater" di Edward Clug con il Balletto di Maribor

Al Sociale di Como il 29 marzo

stabat_mater.jpg

COMO Il Balletto del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor diretto da Edward Clug è ospite al Teatro Sociale di Como con un dittico tra sacro e profano firmato dal direttore. In scena Le sacre du printemps di Igor Stravinsky e lo Stabat Mater di Pergolesi, venerdì 29 marzo h. 20.30.

Continua a leggere...

 

>

News

What we are: piattaforma coreografica a Udine

Candidature entro il 7 aprile

web_wwa_solo_foto_orrizzontale_kopie_1_.jpg

UDINE Scade il 7 aprile la open-call per la piattaforma coreografica What We Are rivolta ad autori e interpreti della scena contemporanea nazionale ed estera, in programma il 5 maggio al Teatro S. Giorgio di Udine, firmata dall’ADEB, Associazione Danza e Balletto, in collaborazione con Comune di Udine, CSS-Teatro Stabile di Innovazione F.V.G. e il nostro magazine. 

Continua a leggere...

 

>