Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Torna la danza al Comunale di Bologna

Quattro titoli con musica dal vivo per la nuova stagione

4_amore_s_zakharova_francesca_da_rimini_foto_di_pierluigi_abbondanza_copia_copia_copia.jpg

BOLOGNA Dopo trent'anni il Teatro Comunale ritorna a scommettere sull'arte della danza, presentando una stagione autonoma dal calibro internazionale. Quattro titoli, tre dei quali con musica dal vivo, vedranno nel 2019 per otto serate succedersi sul palcoscenico del Bibiena acclamati artisti provenienti da Russia e Francia insieme a importanti realtà italiane, sia classiche che contemporanee.

Primo atto del nuovo corso del sovrintendente Fulvio Macciardi, la stagione di danza è stata plasmata in sinergia con Vittoria Cappelli, in veste di consulente, e l'ATER-Associazione dei Teatri dell'Emilia-Romagna diretta da Roberto Giovanardi.

L'inaugurazione della stagione è fissata per febbraio con Svetlana Zakharova, in scena insieme ai Principals Denis Rodkin e Mikhail Lobukhin e ad altri Solisti del Teatro Bolshoi di Mosca. Accompagnata dall'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta da Pavel Sorokin, la diva si esibirà in Amore (27-28 febbraio), trittico nato come suo personale omaggio all'Italia. Su coreografie di Yuri Possokhov per Francesca da Rimini, di Patrick De Bana per Rain before it falls e di Marguerite Donlon per Strokes through the tail, l'étoile del Bolshoi e della Scala attraversa qui con maestria diversi stati d'animo, ispirata dalle note di Čajkovskij, Bach e Mozart.

Il Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli sarà poi in scena ne Il Lago dei Cigni( 5-6 aprile). Accompagnato dall'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta da Aleksej Baklan, l'ensemble guidato da Giuseppe Picone presenta qui il capolavoro ottocentesco di Petipa-Ivanov nella versione di Ricardo Nuñez, appositamente creata per l'istituzione partenopea. Come protagonisti saranno impegnati la principaldel Dutch National Ballet Maia Mikhateli e il solista di casa Alessandro Staiano, già vincitore del “Premio Danza&Danza”.

Il Ballet de Nice Méditerranée diretto da Eric Vu-An (11-12 maggio), proporrà invece tre titoli del Novecento spaziando dalla celebre L'Arlésiennedi Roland Petit su musiche di Bizet alle note di Rachmaninov per i Three Preludes di Ben Stevenson per poi chiudere con Piazzolla nei 5 Tangos del maestro olandese Hans van Manen.

Il quadro si chiude con il contemporaneo tellurico della siciliana Zappalà Danza in Instrument Jam (24-25 settembre). Presentato lo scorso anno in prima assoluta al Théâtre National Tunisien, questo spettacolo ingloba tre differenti titoli tra quelli di maggior successo firmati dal catanese Roberto Zappalà, sviluppandosi grazie alle sonorità eseguite dal vivo di particolari strumenti musicali, come: lo scacciapensieri di Puccio Castrogiovanni, l'hang di Marco Selvaggio e i tamburi di Arnaldo Vacca.

www.tcbo.it

 

Nella foto Svetlana Zakharova in "Amore"

07/11/2018

Carmelo A. Zapparrata

Stampa l'articolo Torna indietro

News

A Modena si danza tra classico, divi e novità

Da oggi la nuova stagione del Comunale Pavarotti

modena02ok.jpg

MODENA Si inaugura con il Progetto Bach di Aterballetto una stagione che offre un ampio ventaglio di scelte. Con l'aggiunta di divi.

Continua a leggere...

>

News

TrioConcertDance a Londra fa sold out al nuovo Linbury

Le dieci date che inaugurano la sala rinnovata della ROH sono esaurite

af_bl_hc_trio_concertdance_copyright_roberto_ricci.jpg

LONDRA Partito da Parma tre anni fa il progetto di Alessandra Ferri, Herman Cornejo e Bruce Levingston inaugura oggi la seconda sala della Royal Opera House.

Continua a leggere...

>

News

Viaggio d'Inverno con Preljocaj

Attesa creazione per la compagnia scaligera in prima il 24 gennaio

winterreise_angelin_preljocaj_le_prove_in_sala_ph_brescia_e_amisano_teatro_alla_scala_29_.jpg

MILANO C'è attesa per la novità assoluta che Angelin Preljocaj ha immaginato per 12 danzatori del Balletto del Teatro alla Scala. Il suo Winterreise sarà un viaggio nelle emozioni tutto da scoprire, in scena a partire dal 24 gennaio (repliche fino al 9 marzo) con anteprima il 23 per la Fondazione Rava, con il ricavato devoluto all'ospedale pediatrico Saint Damien di Haiti.

Continua a leggere...

>

News

X EDIZIONE PREMIO PROSPETTIVA DANZA TEATRO PADOVA

bando di partecipazione aperto sino al 15 marzo

casette_premio_prospettiva_danza_teatro.jpg

E' online il bando di partecipazione per la X edizione del progetto di residenze coreografiche Prospettiva Danza Teatro. In palio premi in denaro del valore di 7.000 euro.

Continua a leggere...

>