decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Miti maghrebini per FND

La Fondazione Nazionale della Danza a Voices&Borders

img_5533.jpg

MILANO La Fondazione Nazionale della Danza di Reggio Emilia  in collaborazione con la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli il 13 luglio, in viale Pasubio 5, nell'ambito del Voices&Borders festival multiculturale di danza musica immagini presenta la performance Imma.

Prodotto in collaborazione con Les Halles de Schaerbeek - Bruxelles e Maison de l'Elu – Marrakech, Imma – Immagini mistiche del Marocco di Aisha, è una sorta di traduzione attraverso coreografie e video arte del mito di Aisha Kandisha, demone della mitologia marocchina, prima studiato e poi raccontato in una performance transdisciplinare dal videomaker Gabriele Licchelli e della danzatrice Teresa Noronha Feio.

I due artisti hanno lavorato sul concetto di “immaginario collettivo” e sulla sua trasmissione orale. Partendo da una ricerca sul mito di Aisha, una Jinniyya della mitologia marocchina, di origine incerta tra il Portogallo e il Sudan. Donna di grande bellezza, simbolo di resistenza al colonialismo, seduttrice e demoniaca, vive nel mare e compare di notte in luoghi isolati e bui.

Aisha appartiene all’immaginario e alla tradizione orale del popolo maghrebino, di lei si racconta nelle storie delle halka, nella musica gnawa, o nelle superstizioni popolari.

 

 

 

06/07/2018

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Danza Made in Puglia alla conquista degli USA

Al Festival Great Friends Dance di Newport

photo_david_lee_black.jpg

NEWPORT. Danza italiana d'esportazione con l'esperienza della pugliese Simona De Tullio guest al festival americano con la sua compagnia.

continua a leggere...

>

News

L'utopia di Sieni si riprende la periferia di Firenze

Con la manifestazione Nuovi Cantieri Culturali Isolotto

_2._nuovi_cantieri_culturali_isolotto.jpg

FIRENZE. Da oggi a domenica il popoloso quartiere periferico della città toscana diventa un vivace centro di eventi e iniziative sociali e poetiche nel nome del gesto.

continua a leggere...

>

News

Dunja Jocic: viaggio nelle relazioni claustrofobie e travolgenti

"Don't talk to me me in my sleep" al Teatro Vascello di Roma e a Bolzano Danza

dunja_jocic_don_t_talk_to_me_in_my_sleep_photostill.png

ROMA Coreografa serba attiva in Olanda, Dunja Jocic con il suo lavoro di successo Don’t talk to me in my sleep, premiato al Noorderzon Festival 2015, approda per la prima volta in Italia. Al Vascello di Roma il 18 luglio e a Bolzano Danza il 20.

Continua a leggere...

>

News

Anne Teresa de Keersmaeker si dà al musical

Firmerà a Browadway le danze di una nuova edizione di West Side Story

224px_west_side_story_at_palace_theatre_in_broadway.jpg

NEW YORK. Debutterà nel febbraio 2020 la muova edizione del celebre show di Berstein e Robbins con coreografie e regia totalmente rinnovati.

continua a leggere...

>