decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Kilowatt Festival, sempre più spazio alla danza italiana

A Sansepolcro dal 13 al 21 luglio

davide_16.jpg

KILOWATT FESTIVAL

Sansepolcro (Ar), dal 13 al 21 luglio 2018

XVI° edizione

SAN SEPOLCRO La sedicesima edizione di Kilowatt Festival si intitola Diversi perché umani e presenta, dal 13 al 21 luglio, un ricco programma di teatro, danza, musica, circo contemporaneo e incontri.

Promosso dall’associazione CapoTrave/Kilowatt, il festival è sensibilmente cresciuto negli anni e mostra sempre più attenzione alla danza. Il programma della sedicesima edizione propone un cartellone composto da 50 spettacoli tra teatro d'innovazione, danza e circo contemporaneo in dieci differenti luoghi di spettacolo, nonché una significativa quantità di eventi collaterali come incontri, collaborazioni.

Padrino dell’edizione 2018 è Virgilio Sieni. Già direttore della Biennale di Venezia Settore Danza, danzatore e coreografo tra i più rappresentativi nel panorama europeo, Sieni nominato nel 2013 Chevalier de l’ordres des arts et des lettres dal Ministro della Cultura, presenta Ballo 1450_Resurrezione, evento che coinvolgerà i cittadini di Sansepolcro e che si svolgerà nella sala de La Resurrezione di Piero Della Francesca, all'interno del Museo Civico. Poi il coreografo e danzatore si esibirà nel suo celeberrimo Solo Goldberg Improvisation.

Atteso al Festival il debutto di Davide Valrosso che presentain prima nazionale biografia di un corpo, a detta dell’autore un nudo isolato che contiene la propria ombra in un percorso che scandisce l’essenza e narra tutte le biografie” (vedi intervista sul n. 279 di DANZA&DANZA), mentre Giorgio Rossi propone l’esito finale di un laboratorio. Molte le collaborazioni con reti di programmatori tra cui il network Anticorpi XL da cui è stato scelto il lavoro Kokoro di Luna Cenere. Sempre dal panorama della danza nazionale si vedranno una serie di artisti emergenti: Manfredi Perego (Primitiva), Marco D’Agostin e la portoghese Teresa Silva (Avalanche), Pietro Marullo (Wreck - List of extinct species), C&C Company (Beast Without Beauty), Francesco Marilungo (Souvenir) e Francesco Capuano e Nicola Picardi (Glitch – project).

www.kilowattfestival.it

07/07/2018

la redazione

Stampa l'articolo Torna indietro

News

In-Between, la mostra fotografica di Rita Antonioli

Alla Triennale dal 13 al 23 dicembre

mg_6834_ritaantonioli.jpg

MILANO Rita Antonioli ha sempre guardato al palcoscenico come al suo mondo d’elezione. Dopo aver esplorato la scena musicale in B-Side Music Portraits (prefazione di Patti Smith), una collezione di ritratti dei più importanti artisti internazionali, Antonioli ha deciso negli ultimi due anni di indagare c i personaggi che animano le stagioni di Triennale Teatro dell’Arte: registi, attori, coreografi e danzatori. Da stasera in mostra, opening alle h. 18.

Continua a leggere...

 

 

>

News

Un grande albero per Schiaccianoci

La versione di George Balanchine approda alla Scala

george_balanchine_s_the_nutcracker_bozzetto_di_una_scena_di_margherita_palli_copia.jpg

MILANO Per la prima volta in Italia, Lo Schiaccianoci di George Balanchine entra nel repertorio del Balletto del Teatro alla Scala, inaugurando la stagione 2018/2019. Dal 16 dicembre al 15 gennaio, undici recite del capolavoro natalizio del maestro russo-americano dedicato all'infanzia che vede in scena oltre al Corpo di ballo 61 piccoli allievi dell'Accademia della Scala.

Continua a leggere...

>

News

La Magnifica fabbrica: 240 anni di Teatro alla Scala

Una bella mostra al Museo della Scala fino al 30 aprile

dsc05668_museo_teatrale_alla_scala_cr_andrea_martiradonna.jpg

MILANO Ha aperto il 4 dicembre (visitabile fino al 30 aprile) la mostra “La magnifica fabbrica – 240 anni del Teatro alla Scala da Piermarini a Botta” a cura di Fulvio Irace e Pierluigi Panza al Museo Teatrale e nel Ridotto dei Palchi.

Continua a leggere...

>

News

Dance: The Art of Movement

Il calendario più fashion dedicato alla danza

51ahyksd7gl._sy498_bo1_204_203_200_.jpg

Cerchi un regalo superfashion per Natale? Per tutti gli appassionati il pensiero più bello è il calendario 2019 firmato da New York Dance Project contenente i magnifici scatti ai più grandi danzatori internazionali di Deborah Ori e Ken Browar.

Continua a leggere...

>