decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Festa di compleanno per il caro amico Egon

La Gauthier Dance Company celebra il leggendario Egon Madsen

don_q._4_foto_regina_brocke.jpg

STOCCARDA. Nome leggendario del leggendario Stuttgart Ballet Miracle, che ha contribuito a creare insieme a Marcia Haydée, Birgit Keil e Richard Cragun, il danese Egon Madsen è entrato nei libri di storia della danza come interprete di straordinaria forza teatrale. 
Creatore di ruoli come il romantico Lensky (Onegin), il buffo Gremio ( Bisbetica Domata) poi il folle Joker in Jeu de Cartes per John Cranko, è stato il primo Armand di Die Kameliendame di Neumeier, ma anche uno struggente Pierrot Lunaire per Glen Tetley.
Una carriera bellissima, la sua e interminabile. Perchè è stato direttore di compagnie ( Frankfurt Ballet e MaggioDanza tra queste) e over 40 è tornato sulle scene con il NDT3, ma soprattutto con Eric Gauthier con il quale ha stretto un sodalizio artistico e umano contrassegnato da collaborazioni e spettacoli nei quali l'artista ha messo a disposizione la sua arte e umanità teatrale.


Per celebrare i settantacinque anni di Madsen, quindi, la Gauthier Dance Company ha organizzato il 25 maggio alla Theaterhaus Stuttgart una festa di compleanno in cui il grande artista sarà omaggiato in una serata di gala dove andranno in scena delle piéces d'occasion che esaltano la sua grande personalità teatrale.
E' stato affidato a Mauro Bigonzetti il compito di creare l'Anniversary/Solo in prima assoluta: su pagine di Jarret e la versione di Berlioz de 'Le spectre de la rose' Madsen rivelerà i suoi multiformi aspetti e colori di artista unico.
Estratti da 'Don Q' di Christian Spuck che segnò l'incontro artistico con Gauthier, l'exploit dinamico di Cantata di Bigonzetti che lo riporta nella sua amata Italia e infine alcuni estratti di Greyhounds, lavoro dello stesso Madsen con alcuni anziani colleghi dello Stuttgart Ballet completano la festosa celebrazione.

 

foto Regina Brocke

13/05/2018

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Danza Made in Puglia alla conquista degli USA

Al Festival Great Friends Dance di Newport

photo_david_lee_black.jpg

NEWPORT. Danza italiana d'esportazione con l'esperienza della pugliese Simona De Tullio guest al festival americano con la sua compagnia.

continua a leggere...

>

News

L'utopia di Sieni si riprende la periferia di Firenze

Con la manifestazione Nuovi Cantieri Culturali Isolotto

_2._nuovi_cantieri_culturali_isolotto.jpg

FIRENZE. Da oggi a domenica il popoloso quartiere periferico della città toscana diventa un vivace centro di eventi e iniziative sociali e poetiche nel nome del gesto.

continua a leggere...

>

News

Dunja Jocic: viaggio nelle relazioni claustrofobie e travolgenti

"Don't talk to me me in my sleep" al Teatro Vascello di Roma e a Bolzano Danza

dunja_jocic_don_t_talk_to_me_in_my_sleep_photostill.png

ROMA Coreografa serba attiva in Olanda, Dunja Jocic con il suo lavoro di successo Don’t talk to me in my sleep, premiato al Noorderzon Festival 2015, approda per la prima volta in Italia. Al Vascello di Roma il 18 luglio e a Bolzano Danza il 20.

Continua a leggere...

>

News

Anne Teresa de Keersmaeker si dà al musical

Firmerà a Browadway le danze di una nuova edizione di West Side Story

224px_west_side_story_at_palace_theatre_in_broadway.jpg

NEW YORK. Debutterà nel febbraio 2020 la muova edizione del celebre show di Berstein e Robbins con coreografie e regia totalmente rinnovati.

continua a leggere...

>