decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

A Milano arriva Conrad, corsaro tenebroso

Grand spectacle esotico alla Scala

le_corsaire_disegno_di_una_scena_di_luisa_spinatelli_1_1_.jpg

MILANO Al Teatro alla Scala entra finalmente in repertorio uno dei classici esotici del repertorio ballettistico tardoromantico che Marius Petipa rinfrescò con la sua inarrestabile inventiva e che, dopo il rilancio mondiale avvenuto negli anni '80 del Novecento con la versione Vinogradov per il Kirov, ha rivissuto di un felicissimo rilancio coreografico nel mondo.

Tra le versioni più apprezzate quella di Anna-Marie Holmes, in repertorio in una compagnia come American Ballet Theatre, e oggi appunto in arrivo sulle scene scaligere.

La Holmes, la cui formazione è squisitamente pietroburghese (negli anni precedenti alla perestrojka fu una delle poche danzatrici americane a studiare all'Accademia Vaganova con leggende come Pushkin e Dudinskaja) ha mantenuto alcune delle pagine più spettacolari del vivacissimo ballet a grand spectacle ideato da Petipa: a partire dal Gran pas de deux del Mercante Birbantio e Gulnara, che per bellezza e fantasia gareggia con il celebre pas d'esclave, per arrivare al Jardin Animée, classico quadro in bianco dove la prima ballerina e il corps de ballet hanno momenti di vera bravura.

Un vero e proprio tripudio di danza, con variazioni, momenti di danza di carattere, pantomima, in un’ambientazione esotica, tra pirati e schiavi, tempeste e rapimenti, uccisioni e cospirazioni, una grotta, un pascià e il sogno in un bellissimo giardino, le avventure del pirata Conrad per salvare la sua amata Medora riempiono la storia d’amore con un irresistibile spirito d’avventura.

Il balletto, che si avvale per l'occasione di costumi e scene di Luisa Spinatelli. vedrà impegnati dal 20 aprile e fino al 17 maggio oltre un centinaio di artisti: comparse, 16 allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala, gli artisti del Corpo di Ballo, i solisti e i primi ballerini. 

Nei ruoli principali, nella recita inaugurale del 20 aprile e ancora il 22 aprile e le sere del  9, 11 e 16  maggio: Nicoletta Manni (Medora), Martina Arduino (Gulnare), Timofej Andrijashenko (Conrad), Marco Agostino (Lankendem),  Antonino Sutera (Birbanto), Claudio Coviello (Alì, lo schiavo), Antonella Albano (Zulmea). Le tre odalische saranno Virna Toppi, Maria Celeste Losa e Alessandra Vassallo; il pascià Alessandro Grillo e le due coppie di Corsari Emanuela Montanari, Mariafrancesca Garritano, Christian Fagetti, Massimo Garon. 

Ma anche le altre repliche vedranno importanti debutti: il 27 aprile e il 17 maggio Medora sarà Martina Arduino, Virna Toppi sarà Gulnare, Conrad Claudio Coviello, Lankendem Nicola Del Freo, Birbanto Federico Fresi, Alì, lo schiavo Mattia Semperboni. Zulmea sarà Emanuela Montanari, le tre odalischeVittoria Valerio, Caterina Bianchi, Agnese Di Clemente, il pascià Riccardo Massimi e le due coppie di Corsari Deborah Gismondi, Beatrice Carbone, Gabriele Corrado, Marco Agostino.

E altri ancora nelle due recite pomeridiane “Invito alla Scala per giovani e anziani” del 11 e 16 maggio, entrambe alle ore 14.30:  Medora sarà Virna Toppi, Gulnare Gaia Andreanò, Conrad Nicola Del Freo, Lankendem  Mattia Semperboni, Birbanto Christian Fagetti,  Alì, lo schiavo Federico Fresi,  ZulmeaMariafrancesca Garritano. Ancora nel ruolo delle tre odalische  Vittoria Valerio, Caterina Bianchi, Agnese Di Clemente, del pascià Riccardo Massimi, delle due coppie Corsari Deborah Gismondi, Beatrice Carbone, Gabriele Corrado, Marco Agostino.

Come sempre negli appuntamenti del ciclo Prima delle Prime si approfondirà il balletto e i suoi tesori. L'incontro, mercoledì 18 aprile alle 18, al Ridotto dei Palchi è con un vero esperto del genere: Sergio Trombetta, che intitola il suo intervento Amore e avventure secondo Petipa.

in apertura foto di un bozzetto di Luisa Spinatelli

 

11/04/2018

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Danza Made in Puglia alla conquista degli USA

Al Festival Great Friends Dance di Newport

photo_david_lee_black.jpg

NEWPORT. Danza italiana d'esportazione con l'esperienza della pugliese Simona De Tullio guest al festival americano con la sua compagnia.

continua a leggere...

>

News

L'utopia di Sieni si riprende la periferia di Firenze

Con la manifestazione Nuovi Cantieri Culturali Isolotto

_2._nuovi_cantieri_culturali_isolotto.jpg

FIRENZE. Da oggi a domenica il popoloso quartiere periferico della città toscana diventa un vivace centro di eventi e iniziative sociali e poetiche nel nome del gesto.

continua a leggere...

>

News

Dunja Jocic: viaggio nelle relazioni claustrofobie e travolgenti

"Don't talk to me me in my sleep" al Teatro Vascello di Roma e a Bolzano Danza

dunja_jocic_don_t_talk_to_me_in_my_sleep_photostill.png

ROMA Coreografa serba attiva in Olanda, Dunja Jocic con il suo lavoro di successo Don’t talk to me in my sleep, premiato al Noorderzon Festival 2015, approda per la prima volta in Italia. Al Vascello di Roma il 18 luglio e a Bolzano Danza il 20.

Continua a leggere...

>

News

Anne Teresa de Keersmaeker si dà al musical

Firmerà a Browadway le danze di una nuova edizione di West Side Story

224px_west_side_story_at_palace_theatre_in_broadway.jpg

NEW YORK. Debutterà nel febbraio 2020 la muova edizione del celebre show di Berstein e Robbins con coreografie e regia totalmente rinnovati.

continua a leggere...

>