decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Giulio D'Anna esplora cosa c'è dopo l'happy end

In prima nazionale Panorama, sui segreti di coppia

panorama_1_.jpg

FIRENZE. Dopo la fortunata tournée in Olanda venerdì 13 aprile va in scena in prima nazionale, al Teatro Cantiere Florida nell’ambito della stagione a cura di Versiliadanza, Panorama del coreografo Giulio D'Anna.

Panorama comincia dove le fiabe finiscono; comincia con un interrogativo: “ma come riescono le persone a rimanere insieme negli anni?”

Giulio D’Anna ha messo al centro della sua nuova produzione una coppia: Kristin de Groot e Piet Rogie, performer noti nel panorama della danza nei Paesi Bassi e partner di vita da 25 anni.

Il loro duetto si sviluppa intorno alla passione e alla lotta, al divertimento, ai dubbi e ai desideri di persone che hanno condiviso la loro vita per un lungo periodo di tempo.

Un linguaggio emotivo di corpi in movimento ispirato da AcroYoga, ballo di sala e danza moderna. Le linee creano un paesaggio di ricordi e di dialoghi. I corpi si equilibrano, si intrecciano, si scontrano e si equilibrano di nuovo davanti a una proiezione cinematografica che ingrandisce e mescola immagini, fatti e numeri che appartengono alla loro storia.

Le relazioni umane sono sempre state oggetto dei lavori del coreografo Giulio D'Anna. In precedenza ha creato Parkin'Son (2012-Premio Dioraphte, 2011-Premio Equilibrio), e il postmoderno dance-musical O O O O O O O O (2013-nominato per lo Swan, 2012- Premio CollaborAction) in cui otto giovani condividono le loro storie personali di relazioni interrotte e intimità danneggiate.

 

10/04/2018

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

In-Between, la mostra fotografica di Rita Antonioli

Alla Triennale dal 13 al 23 dicembre

mg_6834_ritaantonioli.jpg

MILANO Rita Antonioli ha sempre guardato al palcoscenico come al suo mondo d’elezione. Dopo aver esplorato la scena musicale in B-Side Music Portraits (prefazione di Patti Smith), una collezione di ritratti dei più importanti artisti internazionali, Antonioli ha deciso negli ultimi due anni di indagare c i personaggi che animano le stagioni di Triennale Teatro dell’Arte: registi, attori, coreografi e danzatori. Da stasera in mostra, opening alle h. 18.

Continua a leggere...

 

 

>

News

Un grande albero per Schiaccianoci

La versione di George Balanchine approda alla Scala

george_balanchine_s_the_nutcracker_bozzetto_di_una_scena_di_margherita_palli_copia.jpg

MILANO Per la prima volta in Italia, Lo Schiaccianoci di George Balanchine entra nel repertorio del Balletto del Teatro alla Scala, inaugurando la stagione 2018/2019. Dal 16 dicembre al 15 gennaio, undici recite del capolavoro natalizio del maestro russo-americano dedicato all'infanzia che vede in scena oltre al Corpo di ballo 61 piccoli allievi dell'Accademia della Scala.

Continua a leggere...

>

News

La Magnifica fabbrica: 240 anni di Teatro alla Scala

Una bella mostra al Museo della Scala fino al 30 aprile

dsc05668_museo_teatrale_alla_scala_cr_andrea_martiradonna.jpg

MILANO Ha aperto il 4 dicembre (visitabile fino al 30 aprile) la mostra “La magnifica fabbrica – 240 anni del Teatro alla Scala da Piermarini a Botta” a cura di Fulvio Irace e Pierluigi Panza al Museo Teatrale e nel Ridotto dei Palchi.

Continua a leggere...

>

News

Dance: The Art of Movement

Il calendario più fashion dedicato alla danza

51ahyksd7gl._sy498_bo1_204_203_200_.jpg

Cerchi un regalo superfashion per Natale? Per tutti gli appassionati il pensiero più bello è il calendario 2019 firmato da New York Dance Project contenente i magnifici scatti ai più grandi danzatori internazionali di Deborah Ori e Ken Browar.

Continua a leggere...

>