decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

"Manon" al cinema con il Royal Ballet

Lamb e Muntagirov protagonisti il 3 maggio

poster_manon.jpg

Continua su oltre 1500 schermi cinematografici di tutto il mondo la stagione 2017-2018 del cartellone della Royal Opera House di Londra al cinema, che include gli incantevoli capolavori prodotti da The Royal Ballet. Il prossimo appuntamento, previsto per giovedì 3 maggio in diretta via satellite alle ore 20.15 sugli schermi di tutto il mondo (elenco delle sale italiane su www.nexodigital.it), è con la struggente "Manon" di Kenneth MacMillan.

La trama ci mostra come Lescaut stia offrendo la sorella Manon al migliore offerente. Però, quando incontra Des Grieux, la donna se ne innamora e fugge con lui a Parigi. Monsieur G.M. chiede quindi a Manon di diventare la sua amante in cambio di una vita lussuosa e la donna non riesce a resistere... Incoraggiato da Lescaut, Des Grieux bara al gioco nel tentativo di sottrarre denaro a G.M., ma i tre vengono smascherati. Manon viene arrestata come prostituta e deportata a New Orleans; Des Grieux la segue. Mentre fuggono, Manon morirà esausta.

Il balletto di Kenneth MacMillan è tratto dal romanzo settecentesco dell'abate Prévost che aveva già ispirato le opere di Massenet e Puccini: L'historie du Chevalier des Grieux et de Manon Lescaut. La prima del balletto si svolse il 7 marzo 1974, quando i ruoli dei protagonisti vennero affidati a Antoinette Sibley e Anthony Dowell. Ben presto il balletto diventò un pilastro del repertorio del Royal Ballet e un punto di riferimento della danza drammatica. MacMillan esprime solidarietà verso la capricciosa Manon e la sua lotta per sfuggire alla povertà. Lo dimostrano le scene di Nicholas Georgiadis, collaboratore abituale di MacMillan, che riproducono un mondo di lusso sfarzoso inquinato da misera indigenza. Le spettacolari scene corali di MacMillan creano ritratti vividi e complessi delle diverse società di Parigi e New Orleans. Ma sono gli appassionati del pas de deux di Manon e Des Grieux (che ricordano l’intensità dell’antecedente Romeo e Giulietta) a caratterizzare la tragica storia e a rendere Manon uno dei drammi più coinvolgenti di MacMillan.

 

Direttore d'orchestra Martin Yates
Manon Sarah Lamb
Des Grieux Vadim Muntagirov
Lescaut Ryoichi Hirano
Monsieur G.M.Gary Avis

 

Foto di repertorio con Federico Bonelli e Marianela Nunez protagonisti del titolo al Royal Ballet (foto Alice Pennefather)

 

15/04/2018

la redazione

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Lorca rinasce nella danza di Diego Tortelli

Anteprima della creazione firmata dal coreografo bresciano

llorca.jpg

CREMONA Anteprima nazionale della creazione dedicata al poeta spagnolo dal coreografo bresciano Diego Tortelli sostenuto da Milanooltre e Fondazione Nazionale della Danza.

continua a leggere...

>

News

Benois 2018. Ecco i nominati

Pioggia di nominations per Nureyev. Satriano nella short list

047.jpg

MOSCA. Ufficializzata la lista dei nominati al Benois 2018. C'è l'italiano Michele Satriano e molte candidature per il discusso balletto dedicato a Nureyev

continua a leggere

>

News

Together we Dance, tutti in piazza San Carlo a danzare

A Torino per la giornata mondiale della danza

29_aprile_together_we_dance_foto_mazzotta.jpg

TORINO Il 29 aprile - Giornata Internazionale della Danza promossa dall'International Dance Council dell'UNESCO - piazza San Carlo a Torino, dalle 16 sarà il luogo deputato di diverse performance di danza e di festa.

Continua a leggere...

 

>

News

Dancer esce in DVD firmato da Sergei

100 copie dell'edizione italiana autografate da Polunin

image002_1_.jpg

Cento le copie autografate da Polunin. Qui le informazioni per garantirsene una.

Continua a leggere...

>