decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Il Collettivo giovanile di Zappalà Danza in scena a Scenario Pubblico

Il 10 e 11 marzo

1502_modem_cover_evento.jpg

CATANIA Si intitolano "Siamo", "Intrecciato" e "74 bpm", le tre coreografie interpretate dai 13 danzatori del MoDem CZD, collettivo giovane della Compagnia Zappalà Danza, in scena il 10 e 11 marzo a Scenario Pubblico. Uno spettacolo composto da due nuove creazioni  di Maud de la Purification e Milan Tomášik e una creazione del repertorio di Roberto Zappalà.

Milan Tomášik è un coreografo di esperienza che ha collaborato per diversi anni in qualità di coreografo con The Slovaks. Di recente Tomášik ha costituito una propria compagnia. Con il MoDem CZD ha realizzato la creazione “Intrecciato”, una composizione ritmica di movimenti in relazione con diversi stati emozionali che crea atmosfere oscure ed ambigue, ma anche scenari magnifici ricchi di armonia e bellezza, una combinazione di tensione fisica muscolare e emozioni.

La seconda coreografia “Siamo” è stata realizzata da Maud de la Purification, già assistente e danzatrice apprezzata della Compagnia Zappalà Danza che, da alcuni anni, parallelamente alla collaborazione con la compagnia, ha iniziato un proprio percorso creativo. Con “Siamo” la coreografa ha lavorato con i danzatori sulla costruzione di un piccolo rito, basato sull’ascolto e sull’ascoltarsi, senza trucco né artificio. L’intenzione è di far cadere i muri del giudizio e delle aspettative creati dalla regola di osservatori-osservati, spettatori-danzatori, al fine di connettersi con l’aspetto sacro e magico dell’essenza della danza.

Chiuderà la serata una nuova interpretazione di “74 bpm”, dal repertorio della Compagnia Zappalà Danza, coreografia travolgente e ritmata tratta dalla creazione “I am beautiful” di Roberto Zappalà.

In scena i danzatori del MoDem CZD, selezionati in tutta Europa: Jorane Berger, Erika Boschiroli, Rebecca Collins, Francesca Conte, Alberto Gnola, Marta Greco, Sarah Hammeken, Victoria Kennett, Daae Lee, Eugenio Micheli, Ambra Nova, Isabella Piazzolla, Amanda Rubio Sanchez.

 

 

MoDem collettivo giovane della compagnia Zappalà danza | 74 bpm from Compagnia Zappala Danza on Vimeo.

 

 

 

09/03/2018

la redazione

Stampa l'articolo Torna indietro

News

In-Between, la mostra fotografica di Rita Antonioli

Alla Triennale dal 13 al 23 dicembre

mg_6834_ritaantonioli.jpg

MILANO Rita Antonioli ha sempre guardato al palcoscenico come al suo mondo d’elezione. Dopo aver esplorato la scena musicale in B-Side Music Portraits (prefazione di Patti Smith), una collezione di ritratti dei più importanti artisti internazionali, Antonioli ha deciso negli ultimi due anni di indagare c i personaggi che animano le stagioni di Triennale Teatro dell’Arte: registi, attori, coreografi e danzatori. Da stasera in mostra, opening alle h. 18.

Continua a leggere...

 

 

>

News

Un grande albero per Schiaccianoci

La versione di George Balanchine approda alla Scala

george_balanchine_s_the_nutcracker_bozzetto_di_una_scena_di_margherita_palli_copia.jpg

MILANO Per la prima volta in Italia, Lo Schiaccianoci di George Balanchine entra nel repertorio del Balletto del Teatro alla Scala, inaugurando la stagione 2018/2019. Dal 16 dicembre al 15 gennaio, undici recite del capolavoro natalizio del maestro russo-americano dedicato all'infanzia che vede in scena oltre al Corpo di ballo 61 piccoli allievi dell'Accademia della Scala.

Continua a leggere...

>

News

La Magnifica fabbrica: 240 anni di Teatro alla Scala

Una bella mostra al Museo della Scala fino al 30 aprile

dsc05668_museo_teatrale_alla_scala_cr_andrea_martiradonna.jpg

MILANO Ha aperto il 4 dicembre (visitabile fino al 30 aprile) la mostra “La magnifica fabbrica – 240 anni del Teatro alla Scala da Piermarini a Botta” a cura di Fulvio Irace e Pierluigi Panza al Museo Teatrale e nel Ridotto dei Palchi.

Continua a leggere...

>

News

Dance: The Art of Movement

Il calendario più fashion dedicato alla danza

51ahyksd7gl._sy498_bo1_204_203_200_.jpg

Cerchi un regalo superfashion per Natale? Per tutti gli appassionati il pensiero più bello è il calendario 2019 firmato da New York Dance Project contenente i magnifici scatti ai più grandi danzatori internazionali di Deborah Ori e Ken Browar.

Continua a leggere...

>