decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Shechter II debutto mondiale in Italia di "SHOW"

I beat di otto pagliacci selvaggi in scena a Reggio Emilia e Trento

687hofesh_ndt_rahi_rezvani_2016.jpg

REGGIO EMILIA La brillante formazione giovanile di Hofesh Shechter debutto in Italia (17 marzo all'Ariosto di Reggio Emilia, poi replica al Sociale di Trento) con il nuovo trittico intitolato "SHOW" comprensivo del pezzocult Clowns e di due creazioni originali: The Entrances e Bows.

Si chiama Shechter II il progetto di apprendistato retribuito ideato da Hofesh Shechter nel 2015. Una sorta di compagnia junior che offre ogni anno a otto giovani talenti provenienti da tutto il mondo e selezionati tramite audizione l’opportunità di esperire il palcoscenico, le coreografie d’autore e le tournée internazionali.

“Sono entrato nel mondo della danza – dichiara Shechter – da giovanissimo, vi avevo visto un cancello che rappresentava la via di fuga da una vita della quale non sapevo bene cosa fare e avere ora la possibilità di mostrare quel cancello ad altre persone è una cosa che mi riempie di soddisfazione. Sono stato sopraffatto dall’appetito e dalla competizione a causa dei pochi posti che ero in grado di offrire e ogni anno all’audizione per le selezioni mi sento sempre più ispirato e impressionato dalle incredibili abilità tecniche e dal talento di questi giovani”.

Per il 2018 gli otto selezionatissimi talenti di età compresa tra il diciotto e i venticinque anni - Riley Wolf, Juliette Valerio, Zunnur Sazali, Adam Khazhmuradov, Natalia Gabrielczyk, Emma Farnell-Watson, Robinson Cassarino e Neal Maxwell - interpreteranno la ripresa di Clowns, brano che Shechter ha creato nel 2016 per il celebre Nederlands Dans Theater I e due novità: The Entrances e Bows. Una serata provocatoria, la cui prima mondiale sarà il 17 marzo al Teatro Ariosto di Reggio Emilia e che a ridosso del debutto approda a Trento.

In scena l’audace cifra stilistica di Shechter tra danza tellurica e colonna sonora pulsante. In Clowns vediamo una schiera umana in preda a un’ondata di violenza caotica. “I pagliacci di Shechter possiedono un cuore selvaggio, pieno di desiderio omicida e ipnotico”, così è stato definito il lavoro da Dance Talk. Ma l’intero SHOW ruota attorno a un gruppo di artisti anarchici che recitano le loro parti in un macabro circo. SHOW è una visione pungente e buffa di un mondo in cui gli sciocchi possono essere re e i re possono essere degli sciocchi. Il tutto nello stile unico della compagnia: un travolgente mix di danza, teatro e rock.

 

Per approndimenti su Hofesh Shechter vi invitiamo a leggere l'intervista-cover story del n. 278 di DANZA&DANZA (gennaio/febbraio), scaricabile in digitale sulla APP DANZA&DANZA 

07/03/2018

la redazione

Stampa l'articolo Torna indietro

News

In-Between, la mostra fotografica di Rita Antonioli

Alla Triennale dal 13 al 23 dicembre

mg_6834_ritaantonioli.jpg

MILANO Rita Antonioli ha sempre guardato al palcoscenico come al suo mondo d’elezione. Dopo aver esplorato la scena musicale in B-Side Music Portraits (prefazione di Patti Smith), una collezione di ritratti dei più importanti artisti internazionali, Antonioli ha deciso negli ultimi due anni di indagare c i personaggi che animano le stagioni di Triennale Teatro dell’Arte: registi, attori, coreografi e danzatori. Da stasera in mostra, opening alle h. 18.

Continua a leggere...

 

 

>

News

Un grande albero per Schiaccianoci

La versione di George Balanchine approda alla Scala

george_balanchine_s_the_nutcracker_bozzetto_di_una_scena_di_margherita_palli_copia.jpg

MILANO Per la prima volta in Italia, Lo Schiaccianoci di George Balanchine entra nel repertorio del Balletto del Teatro alla Scala, inaugurando la stagione 2018/2019. Dal 16 dicembre al 15 gennaio, undici recite del capolavoro natalizio del maestro russo-americano dedicato all'infanzia che vede in scena oltre al Corpo di ballo 61 piccoli allievi dell'Accademia della Scala.

Continua a leggere...

>

News

La Magnifica fabbrica: 240 anni di Teatro alla Scala

Una bella mostra al Museo della Scala fino al 30 aprile

dsc05668_museo_teatrale_alla_scala_cr_andrea_martiradonna.jpg

MILANO Ha aperto il 4 dicembre (visitabile fino al 30 aprile) la mostra “La magnifica fabbrica – 240 anni del Teatro alla Scala da Piermarini a Botta” a cura di Fulvio Irace e Pierluigi Panza al Museo Teatrale e nel Ridotto dei Palchi.

Continua a leggere...

>

News

Dance: The Art of Movement

Il calendario più fashion dedicato alla danza

51ahyksd7gl._sy498_bo1_204_203_200_.jpg

Cerchi un regalo superfashion per Natale? Per tutti gli appassionati il pensiero più bello è il calendario 2019 firmato da New York Dance Project contenente i magnifici scatti ai più grandi danzatori internazionali di Deborah Ori e Ken Browar.

Continua a leggere...

>