decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Lezione aperta con Allievi Scuola di Danza dell'Opera

Al Teatro Nazionale il 9 e 10 marzo

1._gli_allievi_della_scuola_di_danza_del_teatro_dell_opera_di_roma_nella_lezione_aperta_yasuko_kageyama_.jpg

ROMA Il 9 e il 10 marzo (rispettivamente alle h 20 e alle h.18.00) va in scena al Teatro Nazionale la Lezione Aperta con gli allievi della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma, diretta da Laura Comi. Una lezione dimostrativa, diventata nel tempo un appuntamento annuale, per mettere in luce la metodologia di lavoro della Scuola e per creare un’occasione di piacevole condivisione con il pubblico attraverso un programma composto dagli esercizi più rappresentativi di ogni corso. Gli allievi sono seguiti sul palcoscenico dai loro insegnanti e sono accompagnati al pianoforte dai maestri.

Il Sovrintendente Carlo Fuortes dichiara: “La Lezione Aperta è un evento molto importante per la Scuola di Danza e per noi tutti, un momento di confronto fondamentale per la crescita artistica di questi giovani ballerini che saranno i professionisti di domani. Vedere gli allievi misurarsi in scena con gli esercizi che giorno dopo giorno svolgono durante il loro percorso formativo è scoprire il profondo lavoro che sostiene il talento, un impegno affrontato con passione e determinazione da apprezzare e incoraggiare”.

La Direttrice Laura Comi dichiara: “Ripresentiamo con piacere la Lezione Aperta, un appuntamento con i genitori e con il pubblico tutto, che negli anni hanno manifestato grande interesse per questo tipo di spettacolo. Portare in scena lo studio quotidiano dei livelli di preparazione di tutti gli allievi suscita infatti molta curiosità. Il programma è una dimostrazione di tutte le materie pratiche di studio, dove ogni lezione è composta con le sequenze più rappresentative dei vari livelli, rese in maniera gradevole e più scorrevole rispetto alla routine quotidiana” 

La Lezione Aperta prevede lezioni di: Tecnica Accademica, Pas de deux, Repertorio, Contemporaneo, Fisiotecnica e Propedeutica alla Danza. Gli insegnanti di Tecnica Accademica sono Lia Calizza, Silvia Curti, Ofelia Gonzalez, Alessandro Molin, Pablo Moret e Gerardo Porcelluzzi. L’insegnante di Pas de deux è Pablo Moret, l’insegnante di Repertorio è Gaia Straccamore, l’insegnante del corso di Contemporaneo è Mauro Astolfi, l’insegnante del corso di Fisiotecnica e Propedeutica alla Danza è Valentina Canuti. I maestri accompagnatori al pianoforte sono Alice Michahelles, Sergio Di Giacomo e Samuel Tanca. 

Informazioni: www.operaroma.it

 

 

 

 

04/03/2018

la redazione

Stampa l'articolo Torna indietro

Pro e contro

Il Ballo scaligero conquista la Cina

Accoglienze trionfali nel lungo tour per la compagnia e i solisti milanesi

cq5dam.web.738.462.jpg

Conclusa la lunga tournée cinese che ha segnato uno straordinario successo per il Ballo milanese, questa volta capitanato da tutti i talenti della casa. E in questo sta il successo più grande.

continua a leggere...

>

News

A Prato torna un 'classico' del contemporaneo italiano: Otto

La creazione più significativa dei Kinkaleri riproposta al Museo Pecci

otto.jpg

PRATO. Apparso quindici anni fa e diventato subito un grande successo nell'ambito del teatro performativo e di ricerca. OTTO torna ora per ripresentarci ironicamente i suoi eterni interrogativi.

continua a leggere...

>

News

In cucina si danza

Con the Kitchentheory dei Da Cru

thekitchetheory_ph_giovanni_bocchieri_sosp.jpg

ROMA. Debutta stasera al Vascello il nuovo lavoro della Da.Cru Dance Company di Marisa Ragazzo e Omid Ighani.

continua a leggere...

>

News

Silvia Gribaudi a Dimore d'autunno

A Castiglioncello residenze e incontri

silvia_gribaudi_ph_luca_giabardo_300x230.jpg

CASTIGLIONCELLO (LI) Dal 2011 la coreografa e danzatrice Silvia Gribaudi lavora in molte città italiane con donne OVER 60. Un progetto che negli anni si è articolato ed è cresciuto raggiungendo una qualità ed un impatto sociale straordinario. Da qui è nata la volontà di Armunia di radunare tutte le donne over 60 che hanno partecipato negli anni al progetto, nelle diverse regioni italiane dall'1 al 5 ottobre a Castiglioncello.

Continua a leggere...

>