decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Rossini danza per l'Italia e non solo.

Grazie allo Spellbound Contemporary Ballet. Inaugura la stagione del Ponchielli nel corso di una lun

mauroastolfi_creazioni_rossiniouvertures_galleria_1_1_.jpg

CREMONA La Danza 2018 del Teatro Ponchielli inaugura, venerdì 9 febbraio con Rossini Ouvertures, coreografia e regia di Mauro Astolfi, omaggio al grande compositore pesarese Gioachino Rossini in occasione del 150° anniversario della morte. Con una danza estrema e carica di energia Mauro Astolfi e la Spellbound Contemporary Ballet traducono in movimento la vita, le passioni e il genio di Rossini.

“Una personalità così potente e incredibile capace di comporre in soli 13 giorni il Barbiere di Siviglia mi ha letteralmente riempito la testa di suggestioni -racconta Astolfi- spingendomi a un’esplorazione per cercare e 'vedere' attraverso le potenti immagini sonore di Rossini, non solo le creature delle sue celeberrime opere, ma anche le emozioni e gli stati d'animi contrastanti che ne hanno caratterizzato genio e vita.”

Un'ora a perdifiato con la danza elegante e energica, fresca e precisa dello Spellbound Contemporary Ballet che si muove in una grande stanza bianca: la stanza dei sogni e dei pensieri, degli incubi e delle fantasie dell'uomo travagliato e dell'artista pieno di grazia.

Dopo Cremona Rossini Ouvertures sarà al Teatro Verdi di Pisa il 16 febbraio e dal 20 al 25 al Bellini di Catania per poi continuare il tour italiano fino ad aprile; un estratto sarà presentato anche all'importante festival americano Dance Salad di Houston dove Spellebound dividerà la scena con Royal Swedish Ballet, Dresden Semperopern Ballett, Ballett Zuerich, Norwegian National Ballet e altre importanti formazioni.

 

 

 

07/02/2018

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

B.motion, vetrina di tendenze

A Bassano del Grappa dal 22 al 26 agosto

camilla_monga.jpg

BASSANO Festival nel Festival, B.motion, vetrina delle più originali esperienze artistiche in ambito performativo, oltre che sintesi dell'intenso lavoro che impegna il CSC/Centro per la Scena Contemporanea durante tutto l'anno, è la punta di diamante di OperaEstate Festival. Un progetto che apre ai nuovi linguaggi, che sostiene artisti emergenti, che lega il nome della città di Bassano all’impegno costante per lo sviluppo, la ricerca, l’innovazione nelle arti performative. La danza va in scena dal 22 al 26 agosto.

Continua a leggere...

>

News

Motus alla ricerca dell'origine del linguaggio

Prima assoluta a Chiusi per la compagnai delle sorelle Cieri

il_duomo_con_il_loggiato_del_palazzo_vescovile_chiusi_siena._autore_e_copyright_marco_ramerini_620x330.jpg

CHIUSI. Debutto assoluto al Festival orizzonti d'Arte del nuovo lavoro della formazione senese guidata da Simona e Rosanna Cieri.

continua a leggere

>

News

Anche Ravello ricorda Rudy

Tra i protagonisti dal gala Coviello, Virna Toppi e Petra Conti

ravello_festival_2017_schedule_and_tickets_roberto_vuilleumier.jpg

RAVELLO La sezione danza del festival della costiera si chiude con una festa in onore di Nureyev e un omaggio a Isadora Duncan.

continua a leggere...

>

News

Civitanova Danza chiude con Erectus

La nuova creazione al maschile di Abbondanza Bertoni

erectus.jpg

CIVITANOVA M. Dopo lo sguardo sul femminile in la Morte e la Fanciulla i coreografi e registi trentini firmano un lavoro tutto al maschile.

continua a leggere

>