decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Michele Pogliani al Vascello di Roma

"Trilogia"

trilogia_foto.jpg

ROMA Torna sul palcoscenico del Teatro Vascello Michele Pogliani, con un nuova produzione dal titolo Trilogìa. Il 16 e 17 gennaio 2018, h 21.

Lo spettacolo è articolato in tre quadri ognuno dei quali rappresenta tre momenti della vita di un uomo: un percorso decisamente autobiografico che induce il corpo a riflettere sul percorso vitale della persona. Un viaggio che si srotola pian piano fino ad arrivare a una vera e propria catarsi, l’acquisizione di una maturità, di una nuova consapevolezza: quella di essere solo, figlio di nessuno ma conscio di una compiutezza acquisita e accettata. Il colore rosso, come nelle tragedie greche, segna il filo conduttore di questi stadi, tre atti di un unico grande progetto che Pogliani traccia secondo una precisa logica di significati e quadri coreografici.                                 

Il primo quadro è Alea e rappresenta la componente casuale della vita che sposta gli equilibri e sposta l’esito finale verso il fato. La scena si gioca su una matematica specifica che si calcola in base alle “facce” di un dado: sei numeri e sei lati coesistenti ma indipendenti e, ognuno, con la propria identità. In scena un quadrato che misura 6 metri per 6 metri realizzato con un tappeto verde che ricorda un prato. Un solo che diventa un trio e che riconcilia Michele Pogliani con la sua formazione newyorkese e alla danza minimalista e geometrica di Lucinda Childs, che Pogliani ha seguito per anni cruciali della sua carriera.

Il secondo quadro è Ananke, ossia la necessità: è questo il momento del viaggio interiore che produce la catarsi. Nella lente d’ingrandimento di Pogliani cinque eroi metropolitani, con la loro necessità di sapersi vivi che, entrando e uscendo dalla luce, non temono di scegliere il proprio spazio e l'amore, anche quando va al di là delle barriere. Al centro della scena ancora una volta un quadrato disegna il luogo “illuminato” oltre il quale si spingono i protagonisti, superando i limiti imposti. Una nuova sfida coreografica che delinea la costante ricerca di uno spazio che non sia perfetto ma giusto, un'armonia tra impulso e contenimento. 

Il terzo e ultimo quadro è Ilinx, ossia la vertigine: al centro della scena della propria esistenza il protagonista di questo assolo vive l’ebbrezza e l’alienazione, lo stordimento e l’estasi che si provano quando si è soggetti a forze che abbattono il proprio controllo. Un solo dove il corpo e i suoi brevi schizzi di movimento trovano il senso compiuto: la realizzazione che tutto è cambiato, la certezza di non essere più figlio ma uomo con un futuro, si incerto, ma da scoprire e ricreare.

INFO: www.mp3project.it mail: propaganda@mp3project.it – tel. +39 0761 30555 www.teatrovascello.it - tel. 06 589 8031

BIGLIETTI: Intero € 15,00- Ridotto over 65 e studenti € 12,00 - servizio prenotazione € 1,00 a biglietto

                                                           

10/01/2018

la redazione

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Compagnia Zappalà in tour

Lugano e Tunisi le prossime tappe

instrument_ser5512_1_.jpg

LUGANO Due nuove tappe internazionali della Compagnia Zappalà Danza:  LA NONA (dal caos, il corpo) - già Premio D&D miglior produzione italiana va in scena al LAC di Lugano il 24 febbraio, mentre a Tunisi debutta in prima assoluta Instrument Jam al Théatre National Tunisien l'1 marzo.

Continua a leggere... 

 

 

>

News

IL MONDO DELLA DANZA SI DA' APPUNTAMENTO A DANZA IN FIERA

Al via il 22 febbraio a Firenze

dif2018a.jpg

Manca poco alla XIII edizione di Danzainfiera in programma dal 22 al 25 febbraio alla Fortezza da Basso di Firenze. Centinaia di lezioni e stage con maestri di fama internazionale, audizioni, spettacoli, tantissimi espositori e ospiti internazionali. Anche Danza&Danza sarà presente con uno stand!

Continua a leggere...
 

>

News

Virgilio Sieni coreografa Petroushka

Il classico nella rilettura dell'autore in debutto a Bologna

petruska_foto_virgilio_sieni_2.jpg

BOLOGNA. Al Teatro Comunale Virgilio Sieni torna a Stravinskij e firma una sua messa in scena di Petroushka. Da stasera al 21 febbraio e poi in tournée.

continua a leggere...

>