Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

read Danza e Danza International read Danza e Danza International read Danza e Danza International

News

Storia di Ahmad. Che ballerà con Bolle

Su Rai Uno nello show della star

ahmadjpg.jpg

Nello show televisivo di Roberto Bolle Danza con me, su Rai Uno il 1 gennaio prossimo, apparirà anche il danzatore palestinese Ahmad Joudeh salvato da una vita di privazioni, dovuta anche alla tragica condizione di profugo, da una Fondazione - Dance for Peace - attivata dal direttore dell'Het Nationale Ballet Ted Brandsen. Da Danza&Danza 276 riproduciamo un estratto dell'articolo di Silvia Poletti, a cui Ted Brandsen ha raccontato la vicenda di Ahmad

“ Avevo sentito parlare di un documentario su un giovane profugo palestinese in Siria che fin da bambino ha lottato per poter danzare. E una sera ho deciso di guardarlo sul computer. Ero seduto sul mio divano e osservavo l'incredibile storia di questo ragazzo cacciato di casa, ripudiato dal padre, minacciato di morte dal partito integralista solo perché il suo desiderio era danzare. In un paese in guerra, ecco che insegnava agli orfani a trovare sollievo e speranza attraverso l'arte. Ho pensato a quanto fosse straordinario come essere umano. E ho sentito il bisogno di fare qualcosa.” Così Ted Brandsen racconta, ancora emozionato, la nascita del progetto Dance for Peace, che ha consentito al venticinquenne palestinese Ahmad Joudeh di trasferirsi in Olanda e completare i suoi studi. “ La nostra è una compagnia multiculturale con danzatori che arrivano da tutto il mondo. Abbiamo una scuola. E istituzioni sensibili. Ho chiamato un po' di persone, ho detto: se ci mettiamo tutti insieme possiamo farcela. Ed ora Ahmad è qui e ha iniziato una nuova vita”. La Fondazione è aperta al contributo di tutti e sosterrà in futuro anche altri giovani artisti che si trovano in situazioni analoghe a quella di Ahmad: “ Sono grato alle persone che ci hanno aiutato. Dimostra che come individui possiamo fare più di quanto pensiamo e come istituzioni culturali dovremmo essere sempre vigili e riconoscere passione e talento. In Ahmad ho visto esattamente tutto ciò che hanno i danzatori che conosco. Sono artisti, vulnerabili e forti allo stesso tempo.”

 

 

 

18/12/2017

D&D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

StuttgartBallet@home presents Kylian

On demand from 4th June "One of a Kind"

one_of_a_kind_kacerova_c_stuttgart_ballet.jpg

STUTTGART "One of a Kind" a full-lenght masterpiece entered the repertoire of the Stuttgart Ballet in February 2019 to commemorate the 50th anniversary of Czech choreographer Jiri Kylian on demand from Tursday June 4th to Sunday June 7th on the website and Youtube channel of the Stuttgart Ballet.

Read more...

>

News

Oggi con noi Mara Galeazzi

La nostra videochat in linea

hhni6dcz_400x400.jpg

La nuova protagonista della videochat di Danza&Danza è Mara Galeazzi in conversazione con Silvia Poletti.

Continua a leggere...

>