decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Tempo di "Schiaccianoci"

Le Scuole di Ballo dell'Opera di Roma e della Scala in scena

lo_schiaccianoci_scuola_di_danza_ph._federico_riva_1_.jpg

Dicembre, Natale, tempo doni, infanzia e Schiaccianoci. Tra le varie versioni in scena nei teatri del mondo anche quella proposta dalla Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Laura Comi nella edizione di Schiaccianoci firmata dai maestri della Scuola Ofelia Gonzalez e Pablo Moret, e quella dell’Accademia di Ballo del Teatro alla Scala firmata da Frédéric Olivieri.

Lo Schiaccianoci, romano, portato in scena per la prima volta nel 2012, torna al Teatro Nazionale dal 5 al 10 dicembre. La fiaba natalizia rivive nella gioiosa coreografia e nell’allestimento del Teatro dell’Opera di Roma: le scene sono a cura di Michele Della Cioppa, i costumi a cura di Anna Biagiotti e le luci di Patrizio Maggi. La consulenza musicale è di Giuseppe Annese. “La versione che proponiamo – dichiara la direttrice Laura Comi – è tradizionale e completa de Lo Schiaccianoci, che va dalla festa con gli invitati alle magie di Drosselmeyer, dalla battaglia dei topi sino ai fiocchi di neve, per arrivare al secondo atto con la sequenza delle danze, tra cui il meraviglioso valzer dei fiori e Pas de Deux della Fata Confetto e del Principe. Insomma una favola per tutti, in cui ognuno può sognare e farsi trasportare dalla coinvolgente e conosciutissima partitura di Čajkovskij nel mondo dei numerosi personaggi e delle loro storie, insieme all’entusiasmo e alla passione dei nostri giovani allievi”.

Gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala vanno in scena dal 14 al 22 dicembre al Teatro Strehler di Milano nella versione di Schiaccianoci con l’allestimento del Teatro alla Scala firmato da Roberta Guidi di Bagno e la coreografia di Frédéric Olivieri.

L’edizione proposta da Frédéric Olivieri, all’epoca dell’ideazione (2011) Direttore della Scuola, oggi Direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, rispecchia l’atmosfera fantastica e onirica del balletto originale di Lev Ivanov, che aveva debuttato al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo nel 1892. Ivanov, sostituendo Marius Petipa, aveva realizzato la coreografia per i Teatri Imperiali Russi seguendo la versione edulcorata di Dumas padre del cupo racconto di Ernst Hoffmann “Schiaccianoci e il re dei topi”. Fra gli interpreti Olga Preobrajenska che diresse poi la Scuola di Ballo fra il 1921 e il 1925, su sollecitazione di Toscanini.

In scena si alterneranno due cast con oltre 100 ballerini. Nei ruoli principali debutteranno allievi fra il 6° e l’8° corso, che incanteranno il pubblico esibendosi in alcuni fra i più celebri brani del repertorio romantico russo, dal Valzer dei fiocchi di neve al Passo a due della Fata Confetto e del Principe, dalle danze popolari, russa, araba e cinese al Valzer dei fiori.

 

Nella foto "Lo Schiaccianoci" della Scuola di Ballo del Teatro dell'Opera (foto Federico Riva)                

02/12/2017

la redazione

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Festa di compleanno per la Scuola di ballo dell'Opera

Nell'anno del novantesimo un gala e tante novità

scuola_di_danza_teatro_dell_opera_di_roma_yasuko_kageyama.jpg

ROMA. E' iniziato l'anno accademico della Scuola di Ballo dell'Opera che festeggia quest'anno i suoi novanta anni, con molte iniziative tra cui un Gala domenica prossima.

continua a leggere...

>

News

Le molte valenze del corpo nella danza ospitata al Florida

Nella rassegna di danza curata a Firenze da Versiliadanza

bad_lambs.jpg

FIRENZE Versiliadanza firma il programma della sezione danza di FLOW, Florida Now, progetto di multiresidenza artistica varato dalla Regione Toscana ormai sei anni fa. Ecco gli appuntamenti.

continua a leggere...

>

News

Gender Bender: un festival sull'umano

Parte il 24 ottobre a Bologna

thomas_lebrun_lesroisdelapiste_ph_frederic_iovino_1_.jpg

BOLOGNA. Sedicesima edizione per Gender Bender, festival prodotto dal Cassero LGBTI Center per esplorare le molteplici sfaccettature dell'umano contemporaneo.

continua a leggere... 

>

News

Invito di Sosta n. 11

Al Teatro Mecenate di Arezzo si danza contemporaneo

compagnia_simona_bertozzi_nexus_and_it_burns_burns_burns_foto_luca_del_pia_light.jpg

AREZZO Undicesima edizione per INVITO DI SOSTA, la rassegna di danza contemporanea d'autore curata da Sosta Palmizi al Teatro Mecenate con cinque spettacoli da ottobre a marzo.

Continua a leggere...

>