decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Autunno in Danza a Modena

Appuntamenti italiani per la stagione del Comunale

tocnadanza_michela_barasciutti.jpg

MODENA Da stasera sino a sabato 18 novembre al Teatro Chajka (Via della Meccanica, 19) è in programma Trittico d’Autunno, rassegna promossa dalla Fondazione Teatro Comunale di Modena per supportare le compagnie italiane e la coreografia nazionale.

Ad aprire le danze stasera sarà Astra Roma Ballet, ensemble fondato nel 1985 da Diana Ferrara già etoile del Teatro dell'Opera di Roma, con Il Flauto Magico. Lo spettacolo, firmato Paolo Arcangeli per la coreografia e dal regista Marco Schiavoni per le proiezioni video, è impreziosito dalle scenografie di Emanuele Luzzati. Il balletto è costruito sulla base del film d’animazione realizzato dallo stesso Luzzati nel 1978 per la regia di Giulio Gianini. Tra piume, stracci colorati e incantevoli foreste disegnate dall’artista genovese, lo spettacolo è il racconto danzato dell’entusiasmante e contrastata storia d’amore tra il principe eroe Tamino e la principessa Pamina, rapita dal malefico mago-sacerdote Sarastro.

Si prosegue giovedì 16 novembre con Bolero Effect firmato da Cristina Kristal Rizzo, prodotto da Cab008 in coproduzione con la Biennale Danza di Venezia. In scena insieme ad Annamaria Ajmone, interprete di punta della danza contemporanea italiana e vincitrice nel 2015 del premio Danza&Danza, Cristina Rizzo sulla colonna sonora realizzata live dal DJ Simone Bertuzzi-aka Palm Wine sviluppa l’idea costitutiva della partitura del Bolero di Ravel, affiancando musiche tecno e folklore popolare.

In chiusura, sabato 18 novembre, la compagnia Tocnadanza, fondata nel 1991 a Venezia da Michela Barasciutti già prima ballerina a La Fenice e al Carlo Felice di Genova, porta in scena due titoli Le Stanze di Satie e 7 quadri 1. Il primo sviluppa un percorso nella personalità e nella inconfondibile sensibilità del compositore francese attraverso alcuni brani del suo periodo giovanile. Il secondo titolo, invece, è una riflessione della stessa coreografa sui momenti e le diverse fasi creative vissute con la sua compagnia.

nella foto Michela Barasciutti Tocna Danza

 

 

14/11/2017

Carmelo A. Zapparrata

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Nuovi paesaggi e nuovi autori per Déjà Donné

La compagnia in una 'monografica' a Sesto San Giovanni

365_deja_donne_photo_gilles_toutevoix.jpg

SESTO S.GIOVANNI La compagnia Déjà Donné festeggia vent'anni di attività con due nuovi direttori e una nuova sede, in Lombardia. E un ciclo di appuntamenti.

continua a leggere...

>

News

Chiude il Focus Africa con Seydou Boro

Al Comunale di Ferrara il 24 novembre

le_cri_de_la_chair_lph2217009bis.jpg
FERRARA Nell’ambito del festival di danza contemporanea va in scena al Teatro Comunale di Ferrara in prima nazionale Le cri de la chair di Seydou Boro, ultimo appuntamento del ciclo Focus Africa _ o delle identità negate, in cui sono stati programmati i lavori di tre artisti di caratura internazionale, nati e formatisi in Africa, paese portatore di una ricchezza culturale straordinaria, nella nostra società troppo spesso conosciuta attraverso stereotipi molto lontani della realtà. Venerdì 24 novembre, h 21.
 
Continua a leggere...
 
 
 
 
>

News

Raffaella Giordano: una danza celeste

Il nuovo lavoro in prima a Cagliari

ad_600x4007_giordano.jpg

CAGLIARI Si intitola Celeste, Appunti per Natura il nuovo atteso lavoro di Raffaella Giordano.

Continua a leggere...

>

News

"La bisbetica domata" in diretta dal Bolshoi

al cinema il 26 novembre, replica il 28

6.bol_the_taming_oh_the_shrew_official_visual_hd_ekaterina_krysanova_and_vladislav_lantratov_c_j._devant.jpg

Dal palco del Bolshoi arriva in diretta sul grande schermo La bisbetica domata di Jean-Christophe Maillot domenica 26 novembre, in replica martedì 28 novembre, distribuita da QMI Stardust.

Continua a leggere...

>