decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Invito di Sosta. Per danzare ad Arezzo

La rassegna curata da Sosta Palmizi riparte il 5 novembre

a_room_for_all_our_tomorrows_igor_moreno.jpg

AREZZO. La rassegna di danza contemporanea d’autore INVITO DI SOSTA, organizzata dall’Associaizone Sosta Palmizi, raggiunge quest’anno il traguardo delle 10 edizioni, con 6 spettacoli in 5 appuntamenti domenicali, al Teatro Mecenate di Arezzo: protagonista assoluto di questa edizione il corpo.

La rassegna si apre domenica 5 novembre con gli assoli di due giovani performers prodotte da Sosta Palmizi, Olimpia Fortuni con il suo pluripremiato Soggetto Senza Titolo, un viaggio del corpo alla ricerca dell’uomo, e Francesca Antonino che debutta con Little star, una riflessione tra vertigine e decadenza del corpo.

Il 3 dicembre serata dedicata alla multidisciplinarietà con Taikokiat Shindō, spettacolo ideato e coreografato da Masako Matsushita in collaborazione con Mugen Yahiro (taiko artist) che coniuga tradizione giapponese, danza, taiko e musica elettronica, mentre domenica 21 gennaio Igor&Moreno propongono il loro viaggio fantastico con A Room For All Our Tomorrows ,

Negli ultimi due appuntamenti in programma, il potenziale della scrittura del corpo è portato all’estremo delle sue possibilità: 10 Miniballetti di Francesca Pennini, domenica 18 febbraio, mette in scena un’antologia di danze dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo,  mentre il lavoro di Silvia Gribaudi, R.OSA - 10 esercizi per nuovi virtuosismi, chiude la rassegna il 18 marzo, con la sorprendente Claudia Marsicano.

Al termine di ogni spettacolo, come ogni anno, il pubblico potrà confrontarsi con gli artisti, partecipando a preziosi momenti di conoscenza e approfondimento, importanti sia per gli spettatori che per gli stessi artisti.

Inoltre Anche quest’anno si terranno speciali momenti dedicati alla formazione, condotti da alcuni fra gli autori ospiti e in collaborazione con realtà culturali attive sul territorio, quali Spazio Seme e Semillita Atelier. Lo scopo è quello di intrecciare in maniera significativa il processo creativo con quello di diffusione della danza contemporanea.

 

 

 

 

 

03/11/2017

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Nuovi paesaggi e nuovi autori per Déjà Donné

La compagnia in una 'monografica' a Sesto San Giovanni

365_deja_donne_photo_gilles_toutevoix.jpg

SESTO S.GIOVANNI La compagnia Déjà Donné festeggia vent'anni di attività con due nuovi direttori e una nuova sede, in Lombardia. E un ciclo di appuntamenti.

continua a leggere...

>

News

Chiude il Focus Africa con Seydou Boro

Al Comunale di Ferrara il 24 novembre

le_cri_de_la_chair_lph2217009bis.jpg
FERRARA Nell’ambito del festival di danza contemporanea va in scena al Teatro Comunale di Ferrara in prima nazionale Le cri de la chair di Seydou Boro, ultimo appuntamento del ciclo Focus Africa _ o delle identità negate, in cui sono stati programmati i lavori di tre artisti di caratura internazionale, nati e formatisi in Africa, paese portatore di una ricchezza culturale straordinaria, nella nostra società troppo spesso conosciuta attraverso stereotipi molto lontani della realtà. Venerdì 24 novembre, h 21.
 
Continua a leggere...
 
 
 
 
>

News

Raffaella Giordano: una danza celeste

Il nuovo lavoro in prima a Cagliari

ad_600x4007_giordano.jpg

CAGLIARI Si intitola Celeste, Appunti per Natura il nuovo atteso lavoro di Raffaella Giordano.

Continua a leggere...

>

News

"La bisbetica domata" in diretta dal Bolshoi

al cinema il 26 novembre, replica il 28

6.bol_the_taming_oh_the_shrew_official_visual_hd_ekaterina_krysanova_and_vladislav_lantratov_c_j._devant.jpg

Dal palco del Bolshoi arriva in diretta sul grande schermo La bisbetica domata di Jean-Christophe Maillot domenica 26 novembre, in replica martedì 28 novembre, distribuita da QMI Stardust.

Continua a leggere...

>