decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Nuova Danza in Cantiere a Lecce con Open Dance

Da domani la nuova edizione ai Cantieri Koreja

10.jpg

LECCE Da domani, 13 ottobre ritorna Open Dance-Il Cantiere della Nuova Danza, la rassegna dedicata al teatro-danza e alla danza contemporanea organizzata da Koreja col sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Puglia Assessorato Industria Turistica e Culturale e con il contributo del Teatro Pubblico Pugliese.

In programma fino al 4 novembre 13 appuntamenti fra performances italiane e internazionali, 4 prime nazionali, 6 regionali e 1 anteprima nazionale, progetti site-specific e coreografia contemporanea.

Ad inaugurare il cartellone 2017 Premesse a Kore, una prima nazionale della Compagnia Tarantarte con la coreografia di Maristella Martella che con la sua danza teatrale incrocia passato e presente, classico e contemporaneo, elementi popolari del sud Italia con elementi del mondo mediterraneo.

Due gli appuntamenti previsti per il 14 ottobre: si parte con Alessandra Gaeta, diplomatasi presso la Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi: la sua performance, Dita di Miele  è il viaggio di una donna “duplice” che abita il tempo della notte dei morti, quello della tradizione pugliese.A seguire Pesadilla di Giorgio Milano coreografo e performer, formatosi tra Olanda, Francia e la Scuola di circo Flic di Torino. Uno spettacolo di movimento, che esce dagli schemi in cui la danza contemporanea viene utilizzata insieme a poetiche proprie del circo contemporaneo, del teatro fisico e della comicità clownesca.

Venerdì 20 ottobre atteso appuntamento con Entities-Theatre of Gestures- la performance in prima nazionale di Mirko Guido (Stoccolma) una travolgente esperienza percettiva che proietta lo spettatore in uno spazio trascendentale.

Ancora 2 prime nazionali sabato 21 ottobre: tra foyer e sala teatro si alterneranno il Gruppo VGA di Bari con Zona 3 una performance che permette a tre differenti arti di interagire e mettere in discussione la parola corpo, e la Compagnia Menhir con Ritual Quintet_01  progetto e coreografie di Giulio de Leo, un’indagine sulla cultura della trance a partire dal Tarantismo, in cui le percussioni di Pino Basile, artista legato alla danza e al circo contemporaneo e cinque danzatori mescolano culture, evocano luoghi rurali e metropolitani e generano una babele in cui fomenta il nuovo e germoglia il vecchio.

Il terzo week-end di programmazione prosegue il 27 ottobre con la Compagnia AToU e ill lavoro di Anan Atoyama , Hidden Body un omaggio a Kazuo Ohno in collaborazione con il musicista Keiji Haino e lo stilista Anrealage. Il 28 ottobre 2 gli spettacoli in scena per il Gruppo Nanou: Sport una performance che si sofferma sul pensiero dell’atleta e Xebeche in cui la struttura coreografica è una continua mutazione che segue il passaggio del corpo e la trasformazione che questo dà al luogo. 

Venerdì 3 novembre arriva CollettivO CineticO per | X | NO, NON DISTRUGGEREMO I CANTIERI TEATRALI KOREJA, un dispositivo coreografico interattivo che permette al pubblico di determinare i movimenti dei performer.A seguire Sosta Palmizi e la neonata Fabbrica C presentano Lionel. Come un elefante in una cristalleria  una pratica performativa con le sue radici nell’estetica dello sport.

Sabato 4 novembre infine ultimo appuntamento di Open Dance  con 2 prime regionali. Si parte con Siro Guglielmi in scena con Pink Elephant e chiude CollettivO CineticO con Benvenuto Umano, lavoro nerd, smaccatamente pop, iperattivo e poetico, con cui CC festeggia il suo decimo anno di attività.

 

12/10/2017

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Danza Made in Puglia alla conquista degli USA

Al Festival Great Friends Dance di Newport

photo_david_lee_black.jpg

NEWPORT. Danza italiana d'esportazione con l'esperienza della pugliese Simona De Tullio guest al festival americano con la sua compagnia.

continua a leggere...

>

News

L'utopia di Sieni si riprende la periferia di Firenze

Con la manifestazione Nuovi Cantieri Culturali Isolotto

_2._nuovi_cantieri_culturali_isolotto.jpg

FIRENZE. Da oggi a domenica il popoloso quartiere periferico della città toscana diventa un vivace centro di eventi e iniziative sociali e poetiche nel nome del gesto.

continua a leggere...

>

News

Dunja Jocic: viaggio nelle relazioni claustrofobie e travolgenti

"Don't talk to me me in my sleep" al Teatro Vascello di Roma e a Bolzano Danza

dunja_jocic_don_t_talk_to_me_in_my_sleep_photostill.png

ROMA Coreografa serba attiva in Olanda, Dunja Jocic con il suo lavoro di successo Don’t talk to me in my sleep, premiato al Noorderzon Festival 2015, approda per la prima volta in Italia. Al Vascello di Roma il 18 luglio e a Bolzano Danza il 20.

Continua a leggere...

>

News

Anne Teresa de Keersmaeker si dà al musical

Firmerà a Browadway le danze di una nuova edizione di West Side Story

224px_west_side_story_at_palace_theatre_in_broadway.jpg

NEW YORK. Debutterà nel febbraio 2020 la muova edizione del celebre show di Berstein e Robbins con coreografie e regia totalmente rinnovati.

continua a leggere...

>