decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

L'Africa danza a Ferrara

Focus sul continente attraverso tre voci autoriali di forte impatto

dada_masilo_giselle_foto_di_stella_olivier_2_1_.jpg

FERRARA Si apre stasera  la stagione di danza del Teatro Comunale "Claudio Abbado" con il Focus Africa o delle identità negate che sino al prossimo 24 novembre animerà il palcoscenico estense con vari artisti e compagnie provenienti da Sudafrica e Burkina Faso.

Per l'inaugurazione della stagione ferrarese la bussola punta dritta a Johannesburg, sede del quartier generale di Dada Masilo. Con alle spalle i successi di Swan Lake, la coreografa presenta stasera  la sua nuova versione di Giselle, creata sulle musiche composte per l'occasione da Philip Miller e i fondali realizzati dall'artista visivo William Kentridge. Wilys vestite di rosso e pronte a gridare vendetta invadono la scena regalando una diversa visione del balletto romantico per eccellenza.

Sempre dal Sudafrica arriva il 14 ottobre Robyn Orlin, autrice dello spettacolo dal lungo e lirico titolo And you see… our honourable sky and ever enduring sun… can only be consumed slice by slice… . Definita dai media sudafricani "irritazione permanente", Orlin ha creato questo assolo per l'attore e artista a tutto tondo Albert Ibokwe Khoza partendo da alcuni interrogativi pungenti, quali: Perché non si può essere nello stesso tempo cittadini del mondo e autentici portatori della cultura sudafricana? Perché non è possibile essere gay e nello stesso tempo esponenti della tradizione?”.

Spazio, infine, al Burkina Faso con l'arte di Seydou Boro, co-direttore del Centre de Développement Chorégraphique la Termitière di Ouagadougou. Già inteprete di Mathilde Monnier al CCN di Montpellier e con una ricca esperienza nel teatro e nel cinema, Boro in Le Cri de la Chair (24 novembre) crea sulle musiche del tunisino Khalil Hentati, eseguite dal vivo, una pièce per cinque danzatori in cui riflettere sulle catastrofi contemporanee. In un mix di tecniche e stili differenti si leva il "grido della carne" per evidenziare le tracce indelebili lasciate sul corpo e nella mente umana da questi accadimenti.

Nella foto Giselle, Dada Masilo, copy Stella Olivier

 

04/10/2017

Carmelo A. Zapparrata

Stampa l'articolo Torna indietro

Pro e contro

NID Giorno 1.Tra autorità e ospiti dal mondo

Il report della giornata inaugurale

nid_opening_2_.jpg

GORIZIA Primo serrato ma puntuale feed back dalla NID Nuova Piattaforma della Danza Italiana, giunta quest'anno alla sua quarta edizione.

continua a leggere...

>

News

Al via Danae: diciannovesima edizione

foscarini_vocazione_gabriel_henr_quez_d_niz_2_bassa.jpg

MILANO La diciannovesima edizione di Danae Festival, dopo un’anteprima che si è realizzata il 14 e 15 settembre presso Triennale/Teatro dell’Arte, avrà luogo dal 24 Ottobre al 12 Novembre, in 9 luoghi della città di Milano, presentando 19 spettacoli tra danza e teatro.

Continua a leggere...

>

News

Parte la NID Platform a Gorizia

nid_conferenzastampa_banner2.jpg

GORIZIA Tra poche ore al via la IV edizione di NID Platform. In programma da oggi 19 ottobre sino a domenica 22, lo showcase della danza "Made in Italy" per questa edizione si prospetta mitteleuropeo e transfontraliero. Gli spettacoli in programma, infatti, andranno in scena tra tre teatri di Gorizia (Teatro Comunale G. Verdi, Kulturni Dom e Kulturni Center Lojze Bratuž) e il Teatro Nazionale di Nova Gorica.

Continua a leggere...

 

>

News

La bellezza di stupirà: ultima tappa del focus Enzo Cosimi di MilanOltre

Allo spazio NonostanteMarras il 21 e 22 ottobre

labellezzati_stupira_cosimi_milanoltre.jpg

MILANO L’ultimo spettacolo del focus dedicato a Enzo Cosimi dal festival MilanOltre, La bellezza ti stupirà, va in scena nel bellissimo contesto dello spazio di Antonio Marras, NonostanteMarras. Il 21 e 22 ottobre h. 21

Continua a leggere...

 

>