decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

A Perego il GD'A emilianoromagnolo 2017

Assegnato al coreografo di Parma

peregiohorizon.jpg

REGGIO EMILIA. E' Manfredi Perego con Horizon il vincitore di GD’A - Premio per la Giovane Danza d’Autore dell’Emilia-Romagna,  promossO da Anticorpi – Rete di Festival, Rassegne e residenze creative dell’Emilia-Romagna in partnership con la Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.

Il Premio del Pubblico offerto da ATER – Circuito Multidisciplinare, che consiste in una data di programmazione al Teatro Snaporaz di Cattolica (RN), è stato invece assegnato a Olimpia Fortuni con Soggetto senza titolo.

Il premio GD'A  offerto dalla Rete Anticorpi e dalla Fondazione I Teatri di Reggio Emilia  vuole essere uno strumento a favore della creazione artistica, della ricerca e della promozione della danza contemporanea dell’Emilia Romagna. Inserito nel programma del Festival Aperto ha presentato le migliori creazioni dei promettenti coreografi e danz’autori emiliano romagnoli che si sono distinti per la qualità della loro ricerca.

Durante due giornate gli autori selezionati ( oltre ai vincitori Nicola Galli con Venus, Barbara Berti con I am shape, in a shape, doing a shape, e Caterina Basso con Il volume com’era,, Francesca Penzo con Why are we...) sono stati valutati da una giuria composta da rappresentanti di istituzioni culturali regionali e nazionali – Fabio Biondi, Angela Fumarola, Marino Pedroni, Gabriele Vacis e Francesca Zitoli - non solo in base alla creazione che presentata al Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia, ma anche in base alla proposta progettuale relativa alla loro nuova produzione.

A Manfredi Perego la rete Anticorpi assegnerà un premio in denaro di Euro 3.000,00 e un sostegno produttivo strutturato in una residenza artistica di una settimana presso il Teatro Dimora L’Arboreto di Mondaino, la disponibilità del Teatro Cavallerizza nei due giorni precedenti la prima assoluta della nuova produzione, inserita all’interno del Festival Aperto 2018, promosso e organizzato dalla Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, con un compenso omnicomprensivo di euro 5.000 e una data di programmazione presso la rassegna “Fuori Strada” del Teatro Comunale di Ferrara con un compenso onnicomprensivo di Euro 3.000,00 (tremila/00)



foto di A.Anceschi

 

26/09/2017

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Danza Made in Puglia alla conquista degli USA

Al Festival Great Friends Dance di Newport

photo_david_lee_black.jpg

NEWPORT. Danza italiana d'esportazione con l'esperienza della pugliese Simona De Tullio guest al festival americano con la sua compagnia.

continua a leggere...

>

News

L'utopia di Sieni si riprende la periferia di Firenze

Con la manifestazione Nuovi Cantieri Culturali Isolotto

_2._nuovi_cantieri_culturali_isolotto.jpg

FIRENZE. Da oggi a domenica il popoloso quartiere periferico della città toscana diventa un vivace centro di eventi e iniziative sociali e poetiche nel nome del gesto.

continua a leggere...

>

News

Dunja Jocic: viaggio nelle relazioni claustrofobie e travolgenti

"Don't talk to me me in my sleep" al Teatro Vascello di Roma e a Bolzano Danza

dunja_jocic_don_t_talk_to_me_in_my_sleep_photostill.png

ROMA Coreografa serba attiva in Olanda, Dunja Jocic con il suo lavoro di successo Don’t talk to me in my sleep, premiato al Noorderzon Festival 2015, approda per la prima volta in Italia. Al Vascello di Roma il 18 luglio e a Bolzano Danza il 20.

Continua a leggere...

>

News

Anne Teresa de Keersmaeker si dà al musical

Firmerà a Browadway le danze di una nuova edizione di West Side Story

224px_west_side_story_at_palace_theatre_in_broadway.jpg

NEW YORK. Debutterà nel febbraio 2020 la muova edizione del celebre show di Berstein e Robbins con coreografie e regia totalmente rinnovati.

continua a leggere...

>