decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

A Bassano un Evento da non perdere

La Rambert Dance Company ripropone gli Events di Merce Cunningham

rambert_miguel_altunaga_photo_by_tony_nandi_512x512.jpg

BASSANO DEL GRAPPA. Incasellato nell'Opera Festival il progetto Architettura del Corpo racchiude la programmazione ufficiale della danza della manifestazione veneta, cui si accosta dal 25 agosto il denso cartellone di B.Motion.

Virata senza riconversioni sulla danza contemporanea la programmazione inanella dal 20 al 25 luglio i tre spettacoli principali del cartellone. Al Teatro al Castello Tito Gobbi la quebecchese Virginie Brunelle presenta il 20 luglio PLOMB, lavoro fisicamente rutilante dedicato ai piccoli dolori che ci appesantiscono l'esistenza.

Siuramente lo spettacolo di punta quello del 22 luglio  grazie alla preziosa  presenza della Rambert Dance Company, la più antica compagnia britannica, che con la direzione di Marc Baldwin ha assicurato una linea artistica che dal modern va direttamente nella danza contemporanea, fin da quella dei maestri.

E infatti sempre al Teatro al Castello la Rambert  dà vita niente meno che a Bassano Events con coreografie di Merce Cunningham e musica dal vivo di Philip Sealway dei Radiohead. Una occasione ghiotta -ora che la compagnia eponima non esiste più- di comprendere comunque il senso  creativo degli 'eventi' cunninghamiani, espressione massima della filosofia compositiva legata alla teoria della casualità che il grande maestro mutuò dal pensiero zen e applicò alla sua ricerca coreografica. 

Il 25 arriva la nuovissima produzione del Balletto di Roma: il trittico al femminile – Nardin-Pennini-Frigo- che sonda tre celebri partiture francesi del primo Novecento.

Intorno agli spettacoli incursioni di danza, eventi e site specific disseminati in vari luoghi e spazi del territorio, a cura di artisti italiani e stranieri, come Silvia Gribaudi, Andrea Costanzo Martini e Ivan Perez, Ofir Yudilevitch, gli sloveni Flota, gli svizzeri Colleticf Utilité Publique e i Parkinson dancers, nati dal progetto Dance Well.

Dal 22 al 27 agosto la sezione danza di B.Motion, esplorazione sul contemporaneo che comprende anche teatro e musica, annuncia varie edizioni di Stabat Mater tra cui quello affidato a Pablo Leyon con i danzatori di Dance Well e poi prime nazionali di Giorgia Nardin, Ivan Perez, Elena Giannotti, Dario Tortorelli, Joseeph Toonga ,Sivan Rubistein. Il 24 agosto Chris Haring presenta in prima nazionale Candy's Camouflage, il 25 e 27 c'è Alessandro Sciarroni. E ancora lavoi firmati Frigo, Baio & Grünbühel, Navaridas & Deutinger Oona Doherty, James Batchelor. 

Nella foto di Tony Nandi, Miguel Altunaga di Rambert Dance Company in Events

 

17/07/2017

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Milanoltre guarda alla danza di ogni latitudine

La trentunesima edizione decolla giovedì 28 settembre

milano_artexpodanzamikrokosmos_2011c2b8foto_herman_sorgeloos.jpg

MILANO. Sta per partire la tradizionale vetrina della danza contemporanea milanese, che tra grandi ritorni, focus nazionali e sezioni tematiche arriverà al 22 ottobre

continua a leggere

>

News

Fattoria Vittadini si autocelebra 'disordinatamente'

Per i dieci anni dalla fondazione del gruppo a Milano fino a dicembre

fattoria_vittadini_2_3.jpg

MILANO. A little bit messy: un po' disordinatamente. Così Fattoria Vittadini definisce il ricco programma che si spalma per tre mesi in vari spazi della città per dimostrare il proteiforme talento della formazione nata dieci anni fa.

continua a leggere

>

News

Le Creature di Sasha Waltz inaugurano Romaeuropa

Oggi l'opening della 32 edizione del festival

kreatur_jiri_bartovanec_ensemble_copy_sebastian_bolesch_20170607_8295.jpg

ROMA. Parte con una prima italiana, dell'ultimo lavoro dell'autrice berlinese, il festival romano dedicato alle arti contemporanee che arriverà fino a dicembre.

continua a leggere

>