decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

Pro e contro

Ancora Bolshoi Babylon: l'affaire 'Nureyev'sconcerta e preoccupa

Ancora un 'caso' al Bolshoi: la 'sospensione' del balletto dedicato al leggendario divo

naked_258x258.jpg

MOSCA. Tutto è iniziato con un post di Maria Alexandrova. La foto del nuovo Bolshoi con una grande croce rossa e una scritta del tipo: Tutto finito. Poi hanno iniziato gli altri danzatori e artisti coinvolti – da Vladislav Lantratov ( scelto nel ruolo di Nureyev in alternanza con Artem Ovcharenko) a Maria Shipulina,ai molti cantanti presenti nell'allestimento: i loro messaggi e le espressioni dei loro volti erano inequivocabili. Sconcertati e arrabbiati.

Poi l'annuncio ufficiale in titpico stile russo, ovvero, sfuggente nella sua ufficialità: "Rinviato il debutto mondiale del balletto Nureyev  che avrebbe dovuto andare in scena oggi, a firma di Yuri Possokhov e del regista e drammaturgo Kyrill Serebrennikov.

Da lì la ridda di supposizioni: cosa ha fermato il balletto a due giorni dalla prima assoluta? Conta la recente incriminazione del regista Serebrennikov, notoriamente polemico con il governo, accusato di appropriazione indebita di alcuni fondi del teatro da lui gestito?

O l'audacia di esplicitare temi legati all'omosessualità connessi inevitabilmente alla vita di Nureyev? O ancora raccontare un periodo critico del regime sovietico in cui Nureyev visse e si formò prima della clamorosa defezione?

La giostra di ipotesi si è susseguita nelle ventiquattro ore che hanno preceduto la conferenza stampa di Vladimir Urin, direttore del Teatro, che ha invece smussato i toni e ha rilanciato la premiere al prossimo 4 e 5 maggio 2018. Ufficialmente la causa della posticipazione è la resa scenica che – alle prove in palcoscenico- si è dimostrata ancora da perfezionare, soprattutto per la complessa interazione tra danzatori, coro e cantanti – che eseguono una partitura originale di Iliya Demutsky.

Urin ha confermato che l'allestimento rimarrà quello immaginato in fase di produzione, compresa la scena iniziale in cui, in una celebre foto d Richard Avedon ( i cui diritti, pare siano costati 400.000 $) appare il giovane Rudolf in un nudo frontale. Niente censura quindi all'orizzonte.

Vedremo. Certo è che nell'era dei social e della comunicazione in tempo reale, salvo bugs, sarà un po' più complicato non mantenere quanto pubblicamente dichiarato.

Nel link un estratto video di un momento della prova generale del balletto 

in apertura particolare della foto di Rudolf Nureyev scattata da Richard Avedon

 

11/07/2017

s.p.

Stampa l'articolo Torna indietro

Pro e contro

NID Giorno 1.Tra autorità e ospiti dal mondo

Il report della giornata inaugurale

nid_opening_2_.jpg

GORIZIA Primo serrato ma puntuale feed back dalla NID Nuova Piattaforma della Danza Italiana, giunta quest'anno alla sua quarta edizione.

continua a leggere...

>

News

Al via Danae: diciannovesima edizione

foscarini_vocazione_gabriel_henr_quez_d_niz_2_bassa.jpg

MILANO La diciannovesima edizione di Danae Festival, dopo un’anteprima che si è realizzata il 14 e 15 settembre presso Triennale/Teatro dell’Arte, avrà luogo dal 24 Ottobre al 12 Novembre, in 9 luoghi della città di Milano, presentando 19 spettacoli tra danza e teatro.

Continua a leggere...

>

News

Parte la NID Platform a Gorizia

nid_conferenzastampa_banner2.jpg

GORIZIA Tra poche ore al via la IV edizione di NID Platform. In programma da oggi 19 ottobre sino a domenica 22, lo showcase della danza "Made in Italy" per questa edizione si prospetta mitteleuropeo e transfontraliero. Gli spettacoli in programma, infatti, andranno in scena tra tre teatri di Gorizia (Teatro Comunale G. Verdi, Kulturni Dom e Kulturni Center Lojze Bratuž) e il Teatro Nazionale di Nova Gorica.

Continua a leggere...

 

>

News

La bellezza di stupirà: ultima tappa del focus Enzo Cosimi di MilanOltre

Allo spazio NonostanteMarras il 21 e 22 ottobre

labellezzati_stupira_cosimi_milanoltre.jpg

MILANO L’ultimo spettacolo del focus dedicato a Enzo Cosimi dal festival MilanOltre, La bellezza ti stupirà, va in scena nel bellissimo contesto dello spazio di Antonio Marras, NonostanteMarras. Il 21 e 22 ottobre h. 21

Continua a leggere...

 

>