decathlon 2019
decathlon 2019

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

Pro e contro

Berlin Ballett. Ohmann e Waltz mantengono le promesse

Classici e contemporaneo fifty fifty nel nuovo corso

blogslider_waltz_hmann.jpg

 BERLINO Come già anticipato il Berlin Ballett vedrà l'arrivo di Joahnnes Ohmann già all'inizio della prossima stagione di danza, mentre Sasha Waltz -codirettrice- assumerà il suo ruolo nel 2019. Le nomine, fortemente criticate dalla comunità della danza internazionale -specie dai ballerini timorosi di perdere l'identità classica della compagnia- sono state comunque strenuamente difese dal Sindaco della città.

Dai primi annunci della nuova stagione comunque sembra che il pericolo di veder rovinare il patrimonio ballettistico sia scongiurato. Ohmann ha infatti annunciato tra i prossimi progetti produttivi una nuova/vecchia Bayadére affidata ad Alexei Ratmansky e una stretta collaborazione con il grande riproduttore bournovilliano Frank Andersen, che dopo aver rimontato la sua versione di la Sylphide ricostruirà un titolo del grande coreografo romantico.

Mantenendo l'idea di equilibrare le proposte classiche a quelle contemporanee, Ohmann ha annunciato il ritorno alla creazione di Mats Ek e una versione di Giselle a cura di Marçia Haydèe, novità a firma Sharon Eyal, Richard Siegal e Stijn Celis. Grande spazio anche al repertorio Forsythe.

Da parte sua la Waltz, che l'anno prossimo festeggia il venticinquesimo anniversario della sua compagnia, ha dichiarato che la sua prima coreografia per il Berlin Ballett sarà nella stagione 2019/20

 

04/05/2017

S.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Esami con lode all'Accademia della Scala

Venti diplomati con ottimi voti

foto_diplomati1.jpg

MILANO Si è concluso l'anno accademico con i tradizionali esami di fine corso. Venti i diplomati di quest'anno.

continua a leggere...

>

News

A Matera artisti e filosofi alla ricerca del Petrolio

Un progetto culturale sull'uomo del nuovo millennio

matera.jpg

MATERA In occasione delle celebrazioni per la Capitale Europea della Cultura Matera ospita un articolato progetto di arte e pensiero con molti coregrafi e performer.

Continua a leggere...

>

News

Tanti debutti per il ritorno della Bella

Alla Scala il balletto dei balletti dal 26 giugno

la_bella_addormentata_nel_bosco.jpg

MILANO Molti debutti per il ritorno del capolavoro del balletto classico nella versione di Nureyev che nacque proprio alla Scala nel 1966.

Continua a leggere...

>