decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

"Robot!" fantasia futurista o realtà?

il nuovo spettacolo di Blanca Li a Civitanova e Bolzano

blanca_li_robot_photofoto_magali_bragard_3_small_.jpg

Andalusa, Blanca Li dopo gli studi a New York presso la Martha Graham Dance School si è trasferita in Francia, dove ha avviato la sua attività coreografica. Ma da cittadina del mondo qual è ha siglato progetti e direzioni in ogni parte del mondo: al Metropolitan di New York ha curato l’opera Don Giovanni, al Ballet de l’Opéra de Paris i balletti Les Indes Galantes e Shéhérazade, ha poi diretto il Corpo di Ballo dell’Opera di Berlino nella stagione 2001/2002 e il Centro Andaluz de Danza di Sevilla dal 2006 al 2010.

Non meno effervescente la sua attività con la compagnia che porta il suo nome per altro non sempre legata a progetti canonici di danza contemporanea. In Macadam Macadam gli interpreti erano pirotecnici danzatori hip hop mentre in Elektro Kif giovani electrodancers scovati nella banlieue parigina.

Con Robot! – sua quattordicesima creazione per la compagnia – si è concessa una fantasia futurista e una rilfessione attualissima: l’interazione possibile (ormai inevitabile?) tra l’intelligenza umana e quella artificiale. Lo ha fatto portando in scena otto danzatori della sua compagnia, sei sofisticatissimi robot umanoidi realizzati dall’azienda francese leader del settore Aldebaran Robotics e stravaganti macchine sonore low tech del collettivo artistico nipponico Maywa Denki. I robottini umanoidi di Aldebaran si chiamano NAO, sono alti cinquantotto centimentri e danzano e camminano come bimbi dall’equilibrio ancora incerto. Dinoccolati e tenerissimi conquistano subito la scena costringendo i danzatori a confrontarsi con loro, piccoli “replicanti”. Le macchine di Maywa Denki sono invece poetici assemblaggi sospesi tra il retrò e il techno dove resine e alluminio dalle forme stravaganti diventano la serie di strumenti musicali Tsukuba (vere e proprie opere d’arte) ispirata da più tradizionali chitarre, sax e percussioni. Automi a loro volta che emanano però suoni attraverso un sistema eletromeccanico messo in moto da umani.

Lo spettacolo è il frutto di questo mélange apparentemente improponibile: un racconto animato mosso dalla razionalità, dal desiderio e dalla curiosità di un incontro. Un gran bazar seducente e ritmato che lancia questioni sempre più attuali: “quale confine tra uomo e macchina? Potranno mai i robot sostituirsi alla natura umana? Potranno mai coltivare un’idea artistica?”

19/07/2013

la redazione

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Sieni omaggia Bill Viola con la cerimonia degli abbracci

A Palazzo Strozzi a Firenze in occasione della mostra sull'artista americano

mistica_virgilio_sieni_palazzo_strozzi_e_cango.jpg

FIRENZE. Due eventi a cura di Virgilio Sieni e con i partecipanti dell'Accademia del Gesto nello spazio di Palazzo Strozzi, per celebrare il genio di Bill Viola. 

Continua a leggere...

>

News

Royal Ballet al cinema in "Jewels" di Balanchine

Martedì 11 aprile in diverse sale italiane

jewels._alexander_campbell_ryoichi_hirano_and_edward_watson_in_jewels._roh_bill_cooper_2013.jpg

LONDRA Continua su oltre 1500 schermi cinematografici di tutto il mondo la stagione 2016-2017 del cartellone della Royal Opera House di Londra al cinema, con la proiezione degli spettacoli dal prestigioso palcoscenico di Covent GardenMartedì 11 aprile in diretta via satellite alle ore 20.15 (elenco sale su www.nexodigital.it) va in scena Jewels, l’evocativa produzione di The Royal Ballet che rappresenta una dichiarazione d’amore per il balletto classico da parte del coreografo americano George Balanchine.

Continua a leggere... 

 

>

News

Tra grandi classici e contemporaneo: l'Accademia della Scala in scena

Dal 6 al 9 aprile al Teatro Strehler

paquita_foto_di_luca_condorelli.jpg

MILANO Dal 6 al 9 aprile 2017 la Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala si esibisce nella sala del Teatro Strehler nell’annuale spettacolo istituzionale, che mette alla prova i giovani allievi nell’interpretazione di note coreografie dei grandi maestri della tradizione classica e dei più interessanti esponenti della scena contemporanea.

Continua a leggere...

>

News

Ironia e bravura per il talento dei BalletBoyz

La tournée italiana di Life si conclude a Vicenza e Verona

balletboyz_life._fiction_credit_tristram_kenton_3_.jpg

VICENZA. La compagnia al maschile diretta da Nunn & Trevitt è tornata in Italia e dopo le tappe di Ravenna e Mestre conclude un tour caratterizzato da divertimento e entusiasmo

Continua a leggere...

>