decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

La Scala si fa in tre per una serata di novità

Con Symphony in C due creazioni pernsate per i danzatori milanesi

sheherazade_prove_in_sala_virna_toppi_gabriele_corr.jpg

MILANO Compagnia scaligera in grande spolvero per il Trittico in scena alla Scala dal 19 aprile al 13 maggio. Sul podio, come nella nuova linea voluta dal sovrintendente Pereira, una bacchetta di lusso, Paavo Jarvi per dirrigere tre lussureggianti partiture: La Valse di Ravel, La Sinfonia in Do di Bizet e Shéhérazade di Rimskij-Korsakov per altrettanti balletti, due dei quali novità assolute create per i danzatori milanesi.

La Valse, che apre il programma, vede una realizzazione a sei mani, ad opera di tre coreografi nati all'interno del Corpo di Ballo. Stefania Ballone, Matteo Gavazzi e Marco Messina impegnati in un esperimento di composizione inedito fondono le loro visioni creative per l'affascinante e rutilante partirura di Ravel.

Al centro di questa serata Symphony in C di George Balanchine propone un grande esempio del genere “concertante”, strettamente integrato alla musica, senza trama ma non senza espressività, toni e atmosfere. Esaltazione della purezza classica, meravigliose geometrie, simmetrie e forme, nei quattro movimenti, che vedono protagonisti ognuno una diversa ballerina, un diverso partner e il corpo di ballo. L’intero organico di circa cinquanta elementi si riunisce nel travolgente finale. Alla Scala nel 1955, nel 1960 e nel 1987 vide i nomi di spicco del tempo, e anche ora sarà una vera vetrina per il Corpo di Ballo, i primi ballerini, i solisti, e non solo: in scena infatti per quattro recite anche Roberto Bolle.

Altra creazione Shéhérezade vede il debutto scaligero di Eugenio Scigliano, autore, tra l'altro di una rilettura di Giselle molto applaudita. Per l'occasione Scigliano sceglie di costeggiare la vicenda raccontata nel balletto di Fokine dandole però colori attuali, puntando all'essenza simbolica dei personaggi e dei loro destini.

On line i cast di tutte le rappresentazioni. Qui segnaliamo quelli del debutto: nei ruoli principali di La Valse  Emanuela Montanari e Antonino Sutera; nei quattro movimenti di Symphony in C Martina Arduino e Timofej Andrijashenko, Nicoletta Manni con  Roberto Bolle, Virna Toppi e Claudio Coviello, Vittoria Valerio e Marco Agostino; in Shéhérazade Virna Toppi con Gabriele Corrado e Gioacchino Starace.

foto di Amisano Taormina  V.Toppi e G.Corrado in prova 'Shéhérazade'

 

 

11/04/2017

D&D

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Cecilia Bengolea e François Chaignaud per la prima volta in Italia

A Bolzano Danza in collaborazione con Francia in Scena il Dub e le scarpe da punta si incontrano

vlovajobpru_dublove_chaignaudandbengoleato.jpg

BOLZANO Coppia ‘maudit’ del panorama della danza francese ed europea, Cecilia Bengolea e François Chaignaud, approdano in esclusiva nazionale a Bolzano Danza in collaborazione con Francia in Scena, venerdì 21 luglio con Dub Love, spettacolo che unisce il dub giamaicano con le scarpette da punta.

Continua a leggere... 

>

News

A Bassano un Evento da non perdere

La Rambert Dance Company ripropone gli Events di Merce Cunningham

rambert_miguel_altunaga_photo_by_tony_nandi_512x512.jpg

BASSANO DEL GRAPPA. A Opera Estate molta danza come sempre, e un Evento davvero prestigioso. Che celebra il genio di Merce Cunningham

Continua a leggere

>

News

Il Nijinsky Gala omaggia la Russia

Il celebre evento chiude domani la stagione dell'Hamburg Ballett

1752_3_nijinsky_gala.jpg

AMBURGO. Dedicato alla Russia domani va in scena il Nijinsky Gala 2017, evento attesissimo che chiude con una grande festa della danza internazionale la stagione dell'Hamburg Ballet. Tra gli ospiti internazionali Alessandra Ferri in Onegin.

Continua a leggere...

>

News

Richard Siegal per la prima volta in Italia

Con lui si alza il sipario della 33^ edizione di Bolzano Danza

rd_170510_richardsiegal_bod_4255.jpg

BOLZANO Definito il più innovativo dancemaker della sua generazione, Richard Siegal, già collaboratore di Forsythe, creatore di The Bakery e di Ballet of Difference, approda per la prima volta in Italia e inaugura Bolzano Danza il 17 luglio al Teatro Comunale.

Continua a leggere...

>