decathlon
decathlon

Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

News

Viva Nervi. Un Gala celebra un mito

Grandi nomi di ieri e di oggi per ricordare il Festival

festival_1957_pas_de_quatre_carla_fracci_yvette_chauvire_alicia_markova_margrethe.jpg

MILANO Il Festival Internazionale del Balletto di Nervi è stata la prima grande manifestazione internazionale dedicata alla danza. A crearlo nel 1955 Mario Porcile e Ugo dell’Ara (co-direttore delle prime edizioni) in uno dei luoghi più affascinanti del Levante genovese: i parchi che costeggiano la passeggiata a mare di Nervi.

Vetrina mondiale di stelle, sui due palcoscenici all’aperto intitolati a Enrico Cecchetti e Maria Taglioni il Festival ha consacrato negli anni i più grandi ballerini e coreografi del panorama internazionale: da Carla Fracci a Luciana Savignano, da Rudolf Nureyev a Vladimir Vasil’ev, da Margot Fonteyn a Ivette Chauviré, da Roland Petit a Maurice Béjart.

Con la direzione artistica di Simona Griggio e il coordinamento artistico di Aurora Marsotto Per sempre stelle è il Gala che omaggia questa pagina radiosa della storia del balletto italiano e internazionale, martedì 21 marzo alle ore 20.30, sul palcoscenico del Teatro Manzoni. Celebri étoiles che vi hanno danzato condivideranno i loro ricordi del festival con il pubblico, mentre giovani artisti formatisi sotto la loro guida animeranno il programma danzato della serata.

Carla Fracci, salita alla ribalta internazionale quale interprete del famoso Pas de quatre di Jules Perrot in una delle prime edizioni del Festival, parteciperà il suo ricordo della manifestazione e di Mario Porcile.

Luciana Savignano, magnetica interprete di capolavori béjartiani e di tanghi di Piazzolla, racconterà le proprie esperienze di stella sotto la luna dei parchi di Nervi. Anna Razzi, étoile ospite in numerose produzioni internazionali al Festival di Nervi, sarà presente con una coppia di artisti del Teatro San Carlo di Napoli formatisi alla sua Scuola: Anna Chiara Amirante e Alessandro Staiano, interpreti del Pas de deux di Diana e Atteone.

Liliana Cosi, acclamata a Nervi per la sua virtuosa interpretazione del Cigno nero, porterà al Gala brani di repertorio interpretati dai danzatori che ha formato alla sua scuola per la compagnia Nuovo Balletto Classico. Vittorio Biagi, allievo della scuola fondata a Genova da Ugo Dell’Ara e Mario Porcile, approdato alla compagnia di Maurice Béjart e alla coreografia televisiva sarà presente con i suoi danzatori interpreti di Racconti con Conte, brano appositamente creato per il Gala su canzoni di Paolo Conte.

Porteranno i loro ricordi anche Maurizio Bellezza e Renata Calderini, la coppia italiana della danza, ospite all’epoca del Festival con il London Festival Ballet. Davide Bombana al Festival di Nervi agli inizi della sua carriera e oggi coreografo internazionale, proporrà Prélude à l'après-midi d'un faune, interpretato da Federica Maine del Teatro dell’Opera di Roma e Michelangelo Chelucci del Béjart Ballet Lausanne.

Paola Cantalupo, pure ospite al Festival di Nervi da giovane emergente, già étoile dei Ballets de Monte-Carlo e oggi alla guida del Cannes Jeune Ballet-École Supérieure de Danse Rosella Hightower, affiderà ai suoi allievi l’interpretazione di una coreografia di Claude Brumachon. Pompea Santoro, al Festival come interprete del Cullberg Ballet, presenterà la sua compagnia Eko Dance International Project nella coreografia di Mats Ek Giù nel Nord. Loredana Furno, autrice di reportage per la Rai di Torino al Festival e storica direttrice del Balletto Teatro di Torino, presenterà i suoi danzatori in una coreografia di Itzik Galili in esclusiva per l’Italia.

Roberto Fascilla, al Festival come Primo ballerino del Teatro alla Scala, parteciperà in veste di talent scout con la coreografia vincitrice del Premio MAB interpretata da Lusymay Di Stefano del Teatro alla Scala. Non mancherà l’omaggio di due giovani ballerini del Teatro alla Scala, a testimonianza del forte legame milanese con il Festival: Virna Toppi e Nicola del Freo, interpreti del pas de deux tratto da Caravaggio di Mauro Bigonzetti. Tra le personalità della cultura sarà presente Aldo Masella, all’epoca della nascita del Festival collaboratore di Ugo Dell’Ara.

La serata sarà animata dalla proiezione di immagini storiche inedite del Festival di Nervi, a cura di Cro.me-Cronaca e Memoria dello Spettacolo di Milano, selezionate da Monica Corbellini.

 

Biglietteria: 02 7636901 cassa@teatromanzoni.it


 

18/03/2017

Valentina Bonelli

Stampa l'articolo Torna indietro

News

Sieni omaggia Bill Viola con la cerimonia degli abbracci

A Palazzo Strozzi a Firenze in occasione della mostra sull'artista americano

mistica_virgilio_sieni_palazzo_strozzi_e_cango.jpg

FIRENZE. Due eventi a cura di Virgilio Sieni e con i partecipanti dell'Accademia del Gesto nello spazio di Palazzo Strozzi, per celebrare il genio di Bill Viola. 

Continua a leggere...

>

News

Royal Ballet al cinema in "Jewels" di Balanchine

Martedì 11 aprile in diverse sale italiane

jewels._alexander_campbell_ryoichi_hirano_and_edward_watson_in_jewels._roh_bill_cooper_2013.jpg

LONDRA Continua su oltre 1500 schermi cinematografici di tutto il mondo la stagione 2016-2017 del cartellone della Royal Opera House di Londra al cinema, con la proiezione degli spettacoli dal prestigioso palcoscenico di Covent GardenMartedì 11 aprile in diretta via satellite alle ore 20.15 (elenco sale su www.nexodigital.it) va in scena Jewels, l’evocativa produzione di The Royal Ballet che rappresenta una dichiarazione d’amore per il balletto classico da parte del coreografo americano George Balanchine.

Continua a leggere... 

 

>

News

Tra grandi classici e contemporaneo: l'Accademia della Scala in scena

Dal 6 al 9 aprile al Teatro Strehler

paquita_foto_di_luca_condorelli.jpg

MILANO Dal 6 al 9 aprile 2017 la Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala si esibisce nella sala del Teatro Strehler nell’annuale spettacolo istituzionale, che mette alla prova i giovani allievi nell’interpretazione di note coreografie dei grandi maestri della tradizione classica e dei più interessanti esponenti della scena contemporanea.

Continua a leggere...

>

News

Ironia e bravura per il talento dei BalletBoyz

La tournée italiana di Life si conclude a Vicenza e Verona

balletboyz_life._fiction_credit_tristram_kenton_3_.jpg

VICENZA. La compagnia al maschile diretta da Nunn & Trevitt è tornata in Italia e dopo le tappe di Ravenna e Mestre conclude un tour caratterizzato da divertimento e entusiasmo

Continua a leggere...

>