Danza&Danza Web

Danza&Danza Web

Etichetta

News

Massimo Murru, Professore

Al Royal New Zealand Ballet in veste di maitre ospite

2zg9ljp.jpg

WELLINGTON. L'etoile scaligera invitato come docente ospite dal Balletto Reale neozelandese. Un nuovo step della sua carriera in progress.

leggi la news...

>

News

"Corpi in Mostra" a Barletta

Con Gala internazionale

lamortedelcigno_photohansgerritsen.jpg

BARLETTA - Giunge alla V edizione Corpi in Mostra, la piattaforma coreutica nazionale che dal 27 al 29 marzo riunisce a Barletta i direttori di alcune delle più prestigiose  accademie europee per una tre giorni di audizioni senza sosta. 

Leggi articolo...

>

News

Carlo Di Lanno vince l'Erik Bruhn Award

lago_carlo_di_lanno_ph_brescia_e_amisano_teatro_alla_scala_img_7708_x.jpg

TORONTO. Il concorso Erik Bruhn, destinato ai migliori talenti del balletto classico, ha visto quest'anno la vittoria del ballerino italiano. 

Leggi la news...

>

News

Nuova étoile all'Opéra de Paris

Laura Hecquet ottiene la nomina a seguito dell'interpretazione del "Lago dei cigni"

7515_ann_ray_1632.jpg

PARIGI - Laura Hecquet è la nuova étoile del Ballet de l’Opéra de Paris. Su proposta di Benjamin Millepied, Direttore della Danza, e Stéphane Lissner, Direttore de l’Opéra national de Paris, Laura Hecquet è stata nominata Danseuse Étoile de l’Opéra national de Paris a seguito della sua interpretazione di Odette/Odile nel Lago dei cigni di Nureyev andato in scena all’Opéra Bastille il 23 marzo 2015. Laura Hecquet interpreterà nuovamente il ruolo l’1 e il 6 aprile.

Continua a leggere... 

 

>

News

"Iperrealismi" di Helen Cerina al Cantiere Florida

helen_cerina_iperrealismi.jpg

FIRENZE - Al Cantiere Florida di Firenze, giovedì 26 marzo, va in scena Iperrealismi di Helen Cerina, uno spettacolo di danza che sfocia nell'arte visiva. 

Continua a leggere...

 

>

Pro e contro

La danza di comunità fa tendenza

Non si contano gli spettacoli con amatori

pomodori.jpg

Arsenale di Venezia, giugno 2013: su un prato un gruppo di madri intrecciava danze con in propri figli. In una sala della Fenice intanto quattro merlettaie di Burano mettevano in danza il proprio lavoro. E per il gran finale di quella Biennale College, coordinata dal direttore Virgilio Sieni, tutti i partecipanti ai numerosi eventi si esibivano in un rito collettivo. Un anno dopo, sempre per la Biennale, il Vangelo secondo Matteo, firmato Sieni e articolato in 27 quadri, prendeva movimento nei corpi di nutriti gruppi amatoriali provenienti da tutta Italia, ancora negli spazi dell’Arsenale. Il quadro delle Beatitudini vedeva protagoniste quattro anziane raccoglitrici di pomodori in un trionfo di rosso sgargiante. Secondo il coreografo Sieni definire questi eventi Danze di Comunità è molto riduttivo. Ma è un fatto che sempre di più i coreografi coinvolgono il non professionista.

Leggi articolo...

 

>

News

Chiude il Cedar Lake Contemporary Ballet

thumbs_3909019951_922e0b3986_o.jpg

NEW YORK - La compangia newyorkese Cedar Lake Contemporary Ballet ha annunciato la chiusura. Notizia tremenda per una delle compagnie più interessanti del panorama americano. I motivi ancora non chiari, ma nel sito la compagnia si prodiga in ringraziamenti. Dichiara la direttrice artistica Alexandra Damiani:  “è stato un onore lavorare con meravigliosi danzatori e coreaografi tra i più apprezzati al mondo - Alexander Ekman, Crystal Pite, Hofesh Shechter, Jo Strømgren, Andonis Foniadakis, Sidi Larbi Cherkaoui, Ohad Naharin and Jiří Kylián -. Ringrazio  tutti coloro che hanno lavorato per l’ensemble contribuendo al successo delle produzioni negli anni".

Confermati gli impegni a Boston e al BAM mentre il Cedar Lake 180° Summer program è stato cancellato così come le audizioni di fine marzo.

>

News

Uovo, festival spregiudicato che ragiona sui confini

laurent_chetouane_m_m.jpg

MILANO - Come giustamente osservato dall'assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno in conferenza stampa Uovo è un festival "rivolto a un pubblico spregiudicato, nel senso che non ha pregiudizi". Pronti dunque a esplorare questa edizione, 25-29 marzo, fortemente incentrata sulla produzione e sul tema del confine.

Continua a leggere...

>

News

Giuseppe Spota: debutto d'autore per Aterballetto

lego_calvani_leggera_2.jpg

MODENA - Debutta il 21 marzo (replica il 22) al Pavarotti di Modena la nuova creazione di Giuseppe Spota per Aterballetto: Lego. Il titolo condivide la serata con due brani superodati del repertorio della compagnia diretta da Cristina Bozzolini. Il passo a due Vertigo di Mauro Bigonzetti su musiche di Shostacovic e il collettivo e ironico Rain Dogs di Johan Inger su musiche di Tom Waits.

Continua a leggere... 

 

 

>

News

Emanuel Gat, universo di logica e di dettagli

Al Ristori di Verona con "Plage Romantique"

plage_romantique_5_credit_emanuel_gat_dance_.jpg_copia.jpg

VERONA L’israeliano Emanuel Gat è autore raro e fuori dagli schemi. Merito del rigore della scrittura coreografica, delicata e profondamente musicale, virtuosa e insieme dimessa. Installato dal 2007 in Francia, Gat torna in Italia con la sua compagnia con l'ultima fatica Plage romantique. Al Ristori di Verona il 27 e 28 marzo.

Leggi articolo...

>

News

Marco Bellone coordinatore del Corpo di ballo del Teatro Massimo

1913726_208323614901_7538999_n.jpg

PALERMO - Il Corpo di Ballo del Teatro Massimo di Palermo ha un nuovo “coordinatore” (così viene chiamato nel comunicato stampa!): il ballerino Marco Bellone. Palermitano, 34 anni, Bellone ha studiato alla Scala dove si è diplomato nel 2000, poi ha danzato al Maggio musicale fiorentino sotto la direzione di Frédéric Olivieri, e dal 2001 al 2005 è stato ballerino al Massimo prima di avventurarsi in tournée con il Balletto di Roma (fino al 2011) e diventare maître de ballet e assistente alla coreografia in Italia e all’estero. 

Continua a leggere...

>

News

Sergej Polunin alla Scala in sostituzione di David Hallberg in "Giselle"

Con Natalia Osipova il 10 e 11 aprile

220px_sergei_polunin_allan_warren.jpg

MILANO - Non tutte le brutte notizie portano altrettante brutte conseguenze. L'infortunio di David Hallberg, stella dell'American Ballet Theatre, Premio Danza&Danza 2014 'miglior interprete dell'anno' in Italia, sembrava aver cancellato quel lato di 'novità' che poteva avere la riproposta di Giselle alla Scala ad aprile. Invece, augurando a Hallberg di riprendersi presto e di tornare a dilettarci con la sua classe, con gioia accogliamo l'annuncio della sostituzione: vedremo per la prima volta in Scala la stella ucraina del Royal Ballet Sergej Polunin. Artista 'maudit' Polunin è stato definito dal New York Times, "danzatore favoloso, dalle linee meravigliose".

Continua a leggere...

>